Come comportarsi dietro la consolle

Norme di comportamento in consolle

Le norme da rispettare in genere tra colleghi, le sappiamo bene o male tutti, quindi ho voluto unire sia le norme da rispettare dietro una consolle per i djs, che le norme da ripetere per gli altri operatori nonche ospiti occasionali. Anche partendo da una base in cui si ha una buona educazione, alcune cose non si sanno o non si concepiscono, quindi si rimane sempre nel dubbio, infatti un ospite non riesce a capire quando un dj è impegnato a fare il passaggio da un disco all’altro, e ne tanto meno quando si trova nella merda dove si sta avvicinando la fine del pezzo e ancora non ha scelto il brano successivo, sempre se al giorno d’oggi una situazione di panico come questa capiti ancora.

Norme di comportamento per la rotazione

  • Quando entri rispetta sempre il materiale che trovi attaccato alla consolle che appartiene al dj uscente, cd, pennette e robe varie non vanno spostati, se il dj non li recupera, appoggiali nel posto più visivo vicino la consolle, anche se nella maggior parte dei casi non li recupera;
  • I cd vanno messi capovolti, ovvero con l’etichetta verso il basso per evitare che entrino in contatto con il bagnato o eventuali impurità che ne facciano rigare la superficie di lettura;
  • Nel caso si notano cambiamenti nell’attrezzatura, situazioni strane, o anomalie, o funzioni inserite che non si sanno togliere, non prendere l’iniziativa da se, ma è giusto rivolgersi ad un tecnico di consolle o un responsabile;
  • Quando esci dalla consolle, lascia il canale che suona alzato, e gli altri canali bassi, il crossfader va puntato sempre nel centro e i knob dei tagli di frequenza vanno riportati tutti quanti nel centro;
  • Non lasciare filtri ed effetti inseriti, quando te ne vai devi toglierli, o per lo meno eliminare tutto nel momento in cui il collega mette la mano sulla consolle;
  • Appena ti viene annunciato l’ultimo disco da inserire, fai in modo di lasciare subito la postazione libera con tanto tempo a disposizione per il passaggio per l’altro dj, quindi non perdere tempo a fare il figo mentre i “secondi” passano, il tuo momento è finito, e anche se il collega prima di te ha fatto il maleducato non è detto che tu debba renderlo con chi non c’entra niente;
  • Quando avviene il cambio indica al dj entrante i canali collegati, quello di destra e quello di sinistra nel caso di un mixer a 4 canali per 2 decks come spesso capita. Anche se lui sa già dove mettere le mani, indicare le fonti attive non significa dare dell’ignorante al collega, ma significa accoglierlo e metterlo a proprio agio nella propria casa, spesso alcuni non lo capiscono, ma quante volte ti è capitato che entri in macchina di un amico e ti dice la famosa frase: “Se devi abbassare il finestrino il pulsante è questo”;
  • Se un tecnico di consolle non è presente, quando dai il cambio al collega, devi rimanergli vicino finchè non riesce a compiere il primo passaggio a menoche l’attrezzatura non è sua.

Norme di comportamento dietro la consolle per gli operatori, supporter e ospiti

  • Se vuoi richiamare l’attenzione del dj che sta suonando evita prima di tutto di tirarlo dalle cuffie, è strano ma alcuna gente lo fa, toccagli una spalla e assicurati che ti ha visto, sarà poi cura sua di mettersi a tua disposizione quando si libera, a volte potresti beccarlo nel mezzo di un passaggio e nemmeno può girarsi quindi è importante non invadere troppo, certo non sta dividendo l’atomo ma non è bello rovinare un certo filo armonico;
  • Evita quindi azioni brusche nei confronti del dj, tirarlo da un braccio, gridargli nelle orecchie, e soprattutto metterti al suo fianco, a volte si trova ad un lato della consolle e tu senza saperlo ti ritrovi nel mezzo del suo spazio lavorativo;
  • Se noti qualcosa che non va, a livello tecnico, è importante dirlo ad un operatore e non prendere provvedimenti da solo anche se sembra una semplice presa staccata da attaccare;
  • Non appoggiare bottiglie, bicchieri, cocktail, liquidi e roba simile vicino le attrezzature soprattutto se colmi;
  • Non andare a gesticolare vicino la consolle con il cocktail birra e simili e soprattutto con la sigaretta accesa. Per quanto possa sembrare strano il dj è pur sempre un lavoro serio 😉
  • Non passare cocktail birre o roba liquida al dj operatore o altro sopra la consolle o altri componenti, ma in un posto dove se cade va a finire per terra e non in un apparecchio che oltre a bruciarsi rovina la serata;
  • Evita di dare fastidio alle persone che lavorano nel settore dell’intrattenimento, cubisti, cubiste, in quest’ultimo caso, non sai mai con chi ti vai a mettere, e se una fosse la ragazza del capo security, controlla la tua spalla ti ha già messo una mano sopra per sbatterti fuori;
  • Cerca di essere gentile e disponibile con tutti, anche con le teste di cazzo, se sei salito in consolle devi comunque dimostrare di saperci stare;
  • Evita di fare le pubbliche relazioni in consolle, è carino, ma ricordati che a qualcuno da fastidio e non puoi mai sapere a chi potrebbe dare fastidio… (a buon intenditor).

Per quanto queste regole possono sembrare scontate, alcuni per ignoranza o per arroganza non le rispettano, eppure sono regole elementari, inoltre non andrebbero applicate solo nel mondo dello spettacolo ma anche in contesti simili e alcuni nella società.

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
DarioPower

About DarioPower

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>