Come esercitarsi con i giradischi


Qualche consiglio su come fare esercizio con i giradischi

Per imparare a mettere due dischi a tempo con i vinili non c’è Dio che tenga, l’unico modo è quello di esercitarsi, e bisogna farlo costantemente, è necessario riuscire a mettere più dischi possibili.
Nei tempi storici un dj acquistava i dischi e imparava a metterli a tempo senza fare tanti calcoli, era tutta questione di intuito, talento e capacità, oggi parliamoci chiaro, le cose difficili non piacciono a nessuno, stare sotto una persona che vuole insegnarti qualcosa anche facendoti il giusto cazziatone non piace a nessuno, si vuole subito essere i protagonisti, non si ha nulla da imparare da nessuno, si è già nati imparati e per finire non si può passare tanto tempo ad imparare una cosa, le cose devono essere facili e on-demande.

Ad ogni modo se tu sei tra quelle persone determinate non è necessario che passi subito al beatmatching, ma potresti semplificarti la vita facendo prima qualche piccolo esercizio per qualche settimana prima di lanciarti con la vera e propria tecnica del beatmatching.

Come fare

  • Acquista disci mix da 12″ che contengono una versione “Club mix” di un brano minimale o comunque un genere con pochi strumenti e tanta batteria. La versione la trovi stampata sulla copertina;
  • Ascolta prima bene le canzoni e scegli quelle che hanno una lunga introduzione che sia più scarna possibile tipo solo batteria;
  • Inizia quindi a fare pratica prima col cueing come spiegato in questo articolo, con due brani che hanno la stessa identica battuta. La battuta puoi ovviamente trovarla sulla copertina, è stampata alla fine del titolo, in caso contrario se hai la possibilità di sentre in anteprima un pezzo del brano, sentine 15 secondi, conta i battiti e moltiplicali per 4;
  • Fai successivamente pratica con il bending prima con due dischi dalla stessa battuta dove farai partire il disco in preascolto senza criterio, appoggia la puntina e come prende, prende e poi lo allinei al master con il bending in decelerazione, quindi frena il disco finchè non arriverà ad allinearsi con la battuta del disco principale, se non sai come frenare un disco devi leggere questo articolo;
  • Fai adesso il bending con due dischi di battuta diversa, prima prova con un disco dalla battuta superiore, e poi con un disco dalla battuta inferiore, nel caso hai pochi dischi e sono tutti della stessa battuta, parti con il pitch del disco in preascolto in aumento;
  • Le sessioni di esercizi non devono durare oltre le due settimane, se non ti sei rotto le palle o ancora reputi che potresti continuare allora potresti anche farlo a discapito del tuo morale;
  • Nel caso tu stia suonando con il sistma DVS allora potresti prendere in considerazione queste tracce.

Consigli utili

  • Guarda sempre bene la battuta incisa sull’etichetta del disco affianco al titolo del brano o comunque fai in modo di reperire sempre la battuta del disco e scegline qualcuno che abbia la stessa battuta;
  • Di solito il genere minimale la maggior parte delle canzoni hanno sempre la stessa battuta (128 bpm alcuni anche 125 bpm);
  • Regola sempre bene il rapporto del volume che hai tra la cassa spia e con le uscite delle cuffie;
  • Regola bene il livello di impedenza dalla manopola gain del mixer, il livello del preascolto deve essere uguale a quello del brano in ascolto, se il mixer non ha i livelli separati devi usare un pò di orecchio;
  • Se non riesci proprio a mixare due brani prova a cambiare brano, entrambi o almeno uno, alcuni sono difficili da seguire in preascolto;
  • Se non riesci proprio a sentire i brani o li senti male, prendi in considerazione il fatto di vedere lo stato della puntina;
  • Non metterti mai in condizione che nelle cuffie ascolti anche il master, spesso non serve a nulla (chiediti perché ci sono persone che riescono a mixare con le monocuffie o a doccia);
  • Quando qualcosa va male non fermarti ad imprecare o a sconcentrarti, ma a riflettere cosa potrebbe essere stata la causa dell’errore e a come rimediare;
Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

LEAVE A COMMENT

Seguimi

Seguimi sui social, se sei social non fare il dissocial!


Iscriviti al periodo di prova gratuito di Amazon Prime video che ti permette di guardare film e serie TV in streaming su PrimeVideo.com, incluse le serie TV di successo come American Gods, The Grand Tour e The Man in The High Castle.

Condividi l’articolo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About me

Dario Power

Dario Power

Vola come un ape, pungi come una farfalla!

News

Ultimi commenti

Login / Iscriviti


Accedi con i tuoi social:
Non sei ancora iscritto?

Registrati

Rimarrai sempre aggiornato ogni volta che esce un articolo e avrai accesso a contenuti aggiuntivi sul mondo del djing.

Il Sondaggio Malvaggio Che ti mette a Disaggio!

Quale sarà la tecnologià che verrà più usata in futuro?

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.