Connettere un proiettore o una tv


Come connettere un proiettore ad un Macbook

Per connettere un proiettore ad un Macbook devi prendere delle precauzioni preliminari che consistono nel valutare il modello di Macbook che hai acquistato, in quanto ogni modello ha la sua tipologia di connessione. Tieni presente che se acquisti un Macbook ad uso esclusivo per le proiezioni, devi prima consultare le sue caratteristiche quindi acquistare un Macbook che tra le caratteristiche abbia l’uscita HDMI in modo tale da collegarlo ad un proiettore tramite cavo HDMI.

Se hai già acquistato un Macbook, devi controllare il tipo di uscita video cui dispone il tuo modello, dove i vechi modelli hanno una connessione del tipo Mini DisplayPort o Thunderbolt, da qui dovrai acquistare un adattatore Thunderbolt/VGA o Thunderbolt/HDMI.
I nuovi modelli invece dispongono di una connessione USB-C dove necessitano anche di un adattatore che conferisce la possibilità di connettere su più modalità VGA o HDMI.
Gli adattatori vanno presi solo ed esclusivamente della Apple (o comunque certificati), altrimenti rischi di non vedere nulla 😆 .

Riduttore Mac video per connettere un proiettore ad un mac

Per trovare il riduttore adatto alla tua connessione ti basta digitare su google “riduttore thunderbolt” seguito dall’altro tipo di riduttore come HDMI in questo caso. Se sei un dj ambulante devi prendere un riduttore combinato Thunderbolt / HDMI – VGA – DVI

Successivamente andrai a collegare il cavo da proiettore a Macbook, all’ingresso IN del proiettore del tipo VGA IN o HDMI IN o INPUT (con la presa del tipo appena nominato) o Computer o PC.
Nota Bene che se il proiettore è dotato di ingresso VGA, devi connettere il Macbook al proiettore con un cavo VGA mentre se dotato di ingresso HDMI devi connettere il Macbook al proiettore con un cavo HDMI, non andare alla ricerca di cavi che non esistono, ma basati sull’acquisto del riduttore giusto per il tuo Macbook.

Imposta adesso il proiettore che comunichi con il tuo Macbook, quindi solitamente dovrai scegliere la sorgente come si fa con i televisori premendo sulla funzione SOURCE e quindi selezionando la tua sorgente che sia HDMI o VGA o PC.

Se non sai il nome della sorgente, ti basta comunque girare per le modalità e attendere qualche secondo, il Macbook riconosce subito il collegamento ad un proiettore e inizierà a mandare il flusso dei dati ad esso, quindi vedrai le immagini quasi immediatamente.

Un Macbook con sistema operativo inferiore a Lion (quindi datato e non poco) non rileva il proiettore, mentre da Lion (incluso) e versioni successive rilevano automaticamente il proiettore.

Come collegare un proiettore ad un PC Windows

Prima di fare il collegamento da un PC ad un proiettore, devi valutare bene quale soluzione per effettuare il collegamento devi scegliere, ovvero individua il connettore del proiettore e del PC, se hai entrambi gli elementi con presa HDMI o VGA hai soltanto bisogno di un cavo VGA o HDMI altrimenti se ogni elemento ha un connettore diverso, dovrai procurarti un adattatore del tipo HDMI/VGA facebdo attenzione a prenderlo di qualità, altrimenti non vedrai nulla.

Connetti ad un proiettoreAdesso devi configurare il tuo PC per mandare i dati al proiettore, quindi potrai scegliere diversi sistemi, ma penso che il sistema più semplice sia quello di aprire la barra di ricerca e scrivere “Proiettore” ti apparirà dal menu di ricerca in alto il risultato “Connetti ad un Proiettore“.

Alcuni notebook hanno delle combinazioni di scelta rapida per poter connettersi subito ad un proiettore, che di solito sono attribuite al tasto “FN” con un simbolo quadrato o la scritta “CRT/LCD”, che comunque sono scelte alternative alla serie di tasti fn (f1..f12).

Comunicare Proiettore
Se sul tuo Notebook c’è un simbolo come questo in combinazione con FN ti connetterai velocemente ad un proiettore.

Dopo aver selezionato l’opzione “Connetti ad un proiettore“, ti apparirà una finestrina in cui ti permette di scegliere la modalità con cui vuoi effettuare la connessione al proiettore, dovrai scegliere “Duplica” in quanto vedrai la stessa visione che hai sullo schermo del notebook sul proiettore.

duplica schermo

FAI BENE ATTENZIONE a non selezionare “Solo proiettore“, in quanto oltre a non vedere più nulla sul tuo notebook devi pregare che il proiettore funzioni, altrimenti sei spacciato!!!
NON TUTTO E’ PERDUTO. Se per sbaglio selezioni la modalità “Solo proiettore” senza un proiettore attacacto o funzionante, non devi perdere la calma, ma sappi che per risolvere il problema potresti avere bisogno di un pò di tempo che dipende dall’esito dei tentativi che tu stia effettuando per uscire da questa situazione. Quindi procedi per gradi.

Se hai ancora Windows accesso e funzionante, premi e tieni premuto il tasto “Windows“, premi poi una volta il tasto “P“, mantieni ancora premuto il tasto “Windows” e premi ancora “P“. Al rilascio dovresti vedere tutto, se non funziona a fine sequenza appena spiegata, premi il tasto “Invio

Se non funziona o non sai se il notebook sia acceso e funzionante, scollega il cavo, prova a riavviare il notebook. Per il riavvio del notebook, puoi usare delle sequenza di tasti come scorciatoia da tastiera, che non sempre funziona e spesso il procedimento potrebbe risultare logorante e macchinoso. Ogni sistema operativo ha le sue combinazioni:

  • Windows XP – Windows – u – u
  • Windows Vista – Windows – Freccia destra – Freccia destra – Freccia destra
  • Windows 7 – Windows freccia destra – freccia destra – freccia su – freccia su
  • Windows 8 in poi – Alt+f4 poi  Freccia giù

Ogni sequenza si conclude con il tasto INVIO.

Se non vuoi azzardare le combinazioni che potrebbero farti perdere tempo, a mali estremi devi spegnere il notebook brutalmente tenendo premuto il tasto di accensione e riavviarlo.
Quindi dopo l’avvio, collega il cavo del proiettore quindi riavvialo nuovamente, al riavvio successivo dovrebbe vedersi lo schermo.

Collegare l’audio al proiettore

Una volta effettuato il collegamento video dovrai gestire l’audio quindi dovrai optare per diverse soluzioni:

  • Il Macbook è vicino l’impiantoCollega un cavo miniJack/RCA al Mixer e regola i volumi dal mixer
  • Il proiettore è vicino all’impianto ma il Notebook NO
    • Se il proiettore è collegato con cavo HDMI collega l’uscita Audio Out al tuo mixer con un cavo RCA/RCA quello che usi per i tuoi lettori cdj, il classico collegamento tra dispositivo al mixer.
    • Se il proiettore non è collegato con HDMI o comunque con un cavo che non trasporta il segnale audio devi per forza avvicinare il tuo notebook all’impianto o collegarlo ad una singola cassa.
  • Sia proiettore che il notebook sono lontani dall’impianto o non è possibile collegare il computer all’impianto – Inserisci il file audio nel tuo impianto e fallo partire in modo sincronizzato con il video, trova un partner sveglio e attivo per fare questa operazione e comunica in modo tempestivo con lui per far partire contemporaneamente entrambi i files, che non è un lavoro facile.
Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

LEAVE A COMMENT

Seguimi

Seguimi sui social, se sei social non fare il dissocial!


Iscriviti al periodo di prova gratuito di Amazon Prime video che ti permette di guardare film e serie TV in streaming su PrimeVideo.com, incluse le serie TV di successo come American Gods, The Grand Tour e The Man in The High Castle.

Condividi l’articolo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About me

Dario Power

Dario Power

Vola come un ape, pungi come una farfalla!

News

Ultimi commenti

Login / Iscriviti


Accedi con i tuoi social:
Non sei ancora iscritto?

Registrati

Rimarrai sempre aggiornato ogni volta che esce un articolo e avrai accesso a contenuti aggiuntivi sul mondo del djing.

Il Sondaggio Malvaggio Che ti mette a Disaggio!

Qual'è il tuo lato creativo da dj

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.