Come convertire la chiave armonica della ruota di Camelot


come convertire le chiavi armoniche

Come convertire la chiave armonica della Ruota di Camelot

Se sei interessato al mixaggio armonico, avrai sicuramente notato che alcuni software come Traktor usano una “numerazione strana” o diversa diciamo, ma ciò non è legato ad un errore di programma, ma alla diversità degli standard adottati, come per tutte le cose in antagonismo, dovrai convertire la chiave armonica tra i vari sistemi.

Se vuoi usare la ruota di Camelot per armonizzare i passaggi tra le tue tracce, devi convertire il tutto in base alla tecnica che vuoi usare, infatti molti programmi come Mixed in Key usano lo standard della ruota di Camelot, molti invece come Beatuning usano lo standard Open Key Notation (OK-Notation), per fare chiarezza su tutto ciò dobbiamo tornare indietro e capire le basi per poi andare a fare le varie conversioni.

Circolo delle quinte come base per convertire la chiave armonica

circolo delle quinte

Tutti gli schemi armonici come la ruota di Camelot si basano sul circolo delle quinte, che non è il nome di un club (anche se sarebbe figo 😎  ) ma è una teoria musicale armonica dove vengono messe in ordine circolare dodici note musicali usate nella scala cromatica, per maggiori informazioni leggi il link wikipedia (dove ne ho preso l’immagine).
Infatti il circolo delle quinte mette in sintonia le note che vanno bene daccordo tra di loro, ovvero quelle vicine tra di loro sono in perfetta sintonia armonica. Tuttavia, non tutti sanno che sulla scala del circolo delle quinte, il LA ha come sottodominante il RE e come dominante il MI, quindi la prima cosa opportuna da fare è sostituire i numeri alla note in modo tale che sai che 4 ha 3 come sottodominante e 5 come dominante. Quindi abbiamo capito che il primo passo per convertire la chiave armonica, bisogna sapere che le note vengono sostituite ai numeri per una praticità di calcolo.

Dal circolo delle quinte alle altre ruote

La ruota del circolo delle quinte parte dalla nota DO che non ha accidenti, se tieni bene a mente la sequenza delle note di questa ruota, rapportandola alle altre ruote, capirai che le sequenze sono le stesse, ma partono da una nota diversa, come ad esempio la ruota di Camelot parte da Si Maggiore (B Major – 1B), quindi a questo punto che avrai capito sicuramente le basi, andiamo a studiare le varie ruote per convertire la chiave armonica.

Ruota di Camelot (Camelot Whell)

ruota di camelotChiave di partenza è il Si Maggiore (B Major – 1B). La scala Maggiore viene intesa come lettera B mentre quella minore viene intesa come lettera A

Open Key Notation

Open Key convertire la chiave armonicaIl sistema Open Key Notation (Ok-Notation) è simile al circolo delle quinte, in quanto già possiamo notare che parte da DO (C), successivamente non tiene conto delle scale, ma delle note, infatti se 1C è sicuramente Maggiore, mentre la stessa nota, se accoppiata al numero 10 significa che è minore (10C).
Le scale però vengono intese come Maggiore = Dur / minore = Moll (non fare battute 😈 ) quindi in alcuni casi la nota viene sostituita alla lettera (D Maggiore, M minore), in definitiva 1d equivale sempre al DO 1c (prima nota della scala).

Come effettuare la conversione ruota di Camelot / Open Key Notation

La conversione è molto semplice, in quanto devi tenere presente di questi fattori:

  • La disposizione delle note è analoga, ma iniziano in modo diverso, la ruota di Camelot inizia con 1B, Ok-Notation inizia per 1C
  • E’ sufficiente far coincidere le note e le chiavi armoniche di entrambe le ruote si trovano, quindi sulla ruota di Camelot 12B (EMajor) corrisponde a 5E / 5D (E Dur) sulla ruota OK-Notation.

Se ancora non ti è chiaro il concetto, ti basta leggermente ruotare la ruota Open Key Notation, accoppiandola alla ruota di Camelot per vedere la corrispondenza delle chiavi e convertire la chiave armonica sulla ruota da te scelta.

So che ti starai chiedendo come mai non lo faccio io, ma io mica posso fare sempre lo sporco lavoro??? Ogni tanto datevi da fare anche voi!! 😆

Va bene, lo faccio al posto tuo, ma giro solo la ruota senza adattare il testo, quindi dovrai piegare la testa per leggere le chiavi, almeno questo sforzo fallo 😛

come convertire le chiavi armonicheMi dispiaceva lasciare il lavoro a metà, quindi ecco lo schema completo che riporta le chiavi della ruota OK-notation sulla ruota di Camelot

tabella conversioneEd ecco qui uno schema di conversione testuale, puoi selezionarlo copiarlo incollarlo su un foglio e stamparlo.

Ruota di Camelot Open Key Notation
1B 6D
1A 6M
2B 7D
2A 7M
3B 8D
3A 8M
4B 9D
4A 9M
5B 10D
5A 10M
6B 11D
6A 11M
7B 12D
7A 12M
8B 1D
8A 1M
9B 2D
9A 2M
10B 3D
10A 3M
11B 4D
11A 4M
12B 5D
12A 5M

Ultima raccomandazione

Purtroppo il software e comunque le macchine sono sempre dei processori di algoritmi che non sempre rispettano un margine di errore, ma lo quantificano molto più grosso. In parole povere anche il computer sbaglia nella rilevazione delle chiavi armoniche, non sempre se fai una rilevazione con Mixed in Key questa potrebbe corrispondere ad una effettuata con beatunes o con Traktor nonostante divesi software hanno lo stesso sistema montato.
In questo articolo in inglese vengono messi a confronto i maggiori software di rilevazione delle chiavi armoniche rapportandole anche alla rilevazione dell’orecchio umano e si nota una buona imprecisione di alcuni software, puoi dare un occhiata anche a questa tabella in pdf (se non vuoi accedere a Google Drive) che ho scaricato dal loro sito che mettono a disposizione pubblicamente.

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

LEAVE A COMMENT

Seguimi

Seguimi sui social, se sei social non fare il dissocial!


Iscriviti al periodo di prova gratuito di Amazon Prime video che ti permette di guardare film e serie TV in streaming su PrimeVideo.com, incluse le serie TV di successo come American Gods, The Grand Tour e The Man in The High Castle.

Condividi l’articolo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About me

Dario Power

Dario Power

Vola come un ape, pungi come una farfalla!

News

Ultimi commenti

Login / Iscriviti


Accedi con i tuoi social:
Non sei ancora iscritto?

Registrati

Rimarrai sempre aggiornato ogni volta che esce un articolo e avrai accesso a contenuti aggiuntivi sul mondo del djing.

Il Sondaggio Malvaggio Che ti mette a Disaggio!

Quale software di audio mixaggio usi

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.