La metrica di un brano

La metrica di un brano

24 marzo 2014 Tecniche di mixaggio 4

Capire e studiare una canzone

La metrica di un brano, la battuta

Alla base di un bravo dj dovrebbe esserci anche un buon musicista, insomma se non conosci la musica e soprattutto non sei portato a sentire nell’indole la struttura di una canzone sarà difficile diventare un bravo dj, ma se pensi che Einstein aveva 2 in matematica, potresti essere uno di quelli che dopo aver letto il mio blog diventerà un artista.
La maggior parte dei djs di un tempo erano tutti musicisti, le loro produzioni venivano composte in gran parte da campioni creati da loro con strumenti reali, attualmente la passione crea un filo logico con la musica dove alcuni sono sicuramente portati sentendo di una canzone persino gli strumenti più nascosti, altri ci provano inventando qualche melodia, altri sono convinti di essere sulla giusta strada, e sia io che te siamo in una di queste tre categorie, non si scappa!

Inizia a prendere un brano o un album e carica una versione extended, ma nel caso puoi ascoltare anche un ritmo di quelli che ho messo a disposizione in questa sezione, sentirai per forza un battito, una battuta, quando si dice di tenere il tempo significa che bisogna battere le mani o un piede o quello che si ha da battere in corrispondenza di questa battuta, e questa battuta ha dei battiti regolari.
Alcuni brani hanno una battuta più veloce altri più lenta, questa velocità viene misurata in bpm (battiti per minuto). Prova a contare quanti battiti ci sono nella tua canzone nell’arco di 15 secondi, moltiplica per 4 e ti uscirà la battuta del brano, ad esempio se un brano ha 30 battiti in un quarto di minuto, moltiplicati per 4 ovvero 30×4 farà 120 battute per minuto.

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

4 risposte

  1. lorenz ha detto:

    Dario grazie sei un grande!!! mi chiedevo dove potrei rintracciarti in modo da verificare anche strumentazione e tutto…innanzitutto mi leggero il tuo articolo in modo da iniziare a studiare cm si deve apsetto tue notizie, grazie mille dell’aiuto che dai a me e a tutti gli appassionati!!! e buone feste

    • DarioPower ha detto:

      Figurati. In alto a destra ci sono i miei profili sui social, puoi scegliere quello con cui ti trovi meglio, nel caso tu non sia un tipo social, puoi contattarmi dal menu “contattami” in alto. Spero che dal mio articolo potresti trarre qualche miglioramento, ad ogni modo ti aspetto presto e se non ci sentiamo prima ti lascio un augurio di buone feste.

  2. lorenz ha detto:

    Ciao Dario,innanzitutto sono un tuo lettore devo dire che nel il tuo blog ho trovato tutte le spiegazioni di cui avevo bisogno sei davvero bravo nel tuo lavoro ma anche a spiegare in modo semplice,tuttavia io purtroppo la metrica non lo capita bene se gentilmente potresti spiegarmi in modo piu approfondito anche perche ho guardato dj in azione e a me sembra che loro lo facciano in modo casuale! grazie in anticipo per la risposta e buona giornata

    • DarioPower ha detto:

      Ciao lorenz grazie per gli apprezzamenti. Per il fatto che un professionista faccia il suo lavoro in modo casuale su questo non ci piove, come un pasticcere alle prime armi che per fare la crema ci impiega molto più tempo nel dosare gli ingredienti, nel momento in cui la sua esperienza cresce, riuscirà a fare la crema in modo più disinvolto, e lo stesso vale per un dj che deve andare a sezionare la metrica di un brano e lavorarci su.
      Per capire bene la metrica di un brano bisogna passare alla pratica (ma senza allontanare la teoria), quindi se non hai letto questo articolo potresti farlo innanzitutto e ascoltare il sampler che ho caricato che spiega bene quando dovresti fare il passaggio, se ancora dopo tutto hai difficoltà puoi contattarmi in modo tale da vedere come ti muovi e farti capire con qualche altro esempio.
      Fammi sapere cosa ne pensi. Buona lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *