Mixer Pioneer DJM-750MK2

Mixer Pioneer DJM-750MK2 a 4 canali con scheda audio integrata

Pioneer stamattina annuncia l’uscita del Pioneer DJM-750MK2 che ingloba all’interno alcuni elementi del Pioneer DJM-900NXS2 in termini di qualità e di funzioni, rappresentando quindi una versione scarna ma evoluta della nuova concezione Pioneer volto anche all’innovazione orientata al digitale in quanto è possibile abbinarli perfettamente ai nuovi lettori digitali Pioneer XDJ-1000MK2, ma bada bene, che attualmente le nuove versioni dei prodotti Pioneer come quelli appena citati si interfacciano bene con Rekordbox ma non funzionano con gli altri software.
(N.B. dati validi fino ad oggi. Non ho avuto modo di testare tutti i nuovi prodotti con altri software. I mixer DJM-900NXS e NXS2 funzionano con altri software).

Le caratteristiche ereditate dal modello Pioneer DJM-900NXS2 sono quelle fondamentali come l’EQ migliorati con curve molto più fluide e le funzioni isolator per isolare ogni taglio di frequenza separata, i fader dei canali sono stati migliorati (i vecchi linefader rimarrebbero compatibili ma non indicati). Il crossfader è un Magvel, adottato nelle nuove linee che rispetto ai vecchi modelli (compreso il Pioneer DJM-900NXS) è molto più scorrevole e preciso, che ad ogni modo puoi comunque sostituire con un crossfader più indicato per lo scratch.
Il Magvel fader è più longevo, puoi gestire il cut lag in modo più preciso.
(N.B. per gli altri modelli con Mavel Fader quali DJM-TOUR1, DJM-900NXS2, DJM-450 o DJM-250MK2, è possibile aggiornare il firmware per avere un cut lag più preciso)

Il mixer Pioneer DJM-750MK2 rispetto al vecchio modello include anche un elemento fondamentale che con il vecchio modello era molto più macchinoso usare, ovvero i color FX con parameter control, azionati dalla knob Filter sotto le funzioni EQ, la funzione è molto interessante e soprattutto il Filter aiuta molto nei passaggi, soprattutto nel cambio genere, tuttavia ci sono i soliti smanettoni che ne abusano. Da notare che i color FX sono solo 4 rispetto ai 6 del Pioneer DJM-900NXS2, mancano Space, Gate/Comp, Crush ed abbiamo invece in più Sweep a mio avviso sono tutti parametri di poca utilità dove mi concentrarei maggiormente sul filter, magari lo Sweep sarà ancora più utile, manca totalmente il vecchio effetto jet dai modelli precedenti.

Il mixer Pioneer DJM-750MK2 presenta il reparto degli effetti migliorato rispetto al precedente modello, composto da Beat FX e FX Frequency come nel modello Pioneer DJM-900NXS2 dove puoi collegare diversi tipi di unità FX scegliendo tra AUX o Insert Send/Return o puoi utlizzare Inter-App Audio sui dispositivi iOS e app come effector, sintetizzatori e sampler, oppure scegliere di combinare i tuoi effetti con quelli interni.

Il mixer Pioneer DJM-750MK2 è composto da un processore di segnale a 64 bit con tecnologia dithering e convertitore A/D – D/A da 32 bit come nel modello appena accennato con addirittura conversione migliorata, anche il semplice collegamento tramite cavo USB ti garantisce un suono audio di alta qualità.

Il mixer Pioneer DJM-750MK2 presenta gli ingressi degli RCA placcati in oro per una qualità audio superiore, dispone di un solo ingresso microfonico indipendente. Le uscite sono le classiche dei mixer professionali Pioneer, ovvero Master bilanciate XLR e RCA, Uscita cassa spia jack TRS, Uscita cuffie doppia jack e mini jack. Dotato di due porte USB tipo A e tipo B e connettori Jack TS per il Send / Return.

Il mixer Pioneer DJM-750MK2 viene fornito con la licenza Rekorbox DJ e Rekorbox DVS, il che fa intuire che è possibile usare solo quel software dove è possibile usarlo in timecode per controllare le tracce audio su Rekordbox tramiete due giradischi acquistando i vinili di controllo separatamente oppure due cdj masterizzando il file audio wav dal sito o scaricandolo da questo link, quindi successivamente basta solo collegare il mixer al computer tramite usb.

Il mixer Pioneer DJM-750MK2 sarà disponibile da inizio mese di settembre al prezzo approssimativo di 1.199.000€ . Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle funzioni puoi visitare il sito del produttore Pioneer.

Tutte le immagini sono state prese dal sito Pioneerdj.com

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
DarioPower

About DarioPower

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>