Serato Sample

Serato Sample è un campionatore presente inizialmente nelle versioni di Serato fino alla 1.7 successivamente è stato reintrodotto come parte integrante di Serato DJ ed infine è stato staccato come plugin indipendente tenunto in fase di beta testing fino ad oggi.

Oggi Serato Sample è disponibile

Ho già parlato in precedenza di Serato Sample e le sue varie caratteristiche che in fase di beta testing erano state abbastanza riassuntive.

Serato Sample è il nuovo plugin potente ed intuitivo per performer e producer che consente di individuare in modo veloce, tagliare o cambiare gli attributi di una parte di una traccia o di un campione già creato, è dotato di algoritmo Pitch ‘n Time ormai celebre che ti offre la possibilità di cambiare il campione in velocità di battuta e tonalità senza deteriorare la qualtià della traccia.

Serato Sampler ha la capacità di lavorare in sincronismo con i più grandi applicativi usati dai producer quali

  • Ableton Live
  • Fl Studio
  • Logic Pro
  • Mashine

Caratteristiche:

  • Mono/Poly Playback – Puoi usare Serato Sample come Serato DJ attivando la riproduzione monofonica, oppure puoi usare la riproduzione polifonica per riprodurre accordi e tamburi
  • Time-Stretching senza fine – Esegui i tuoi campioni senza limiti di sbalzi di battuta, di tempo e di tonalità granzie alla potenza di Pitch ‘n time che ti da anche la possibilità di sincronizzare facilmente i campioni con il tuo progetto
  • Sposta la tonalità – Puoi spostare la tonalità del tuo campione in qualsiasi chiave senza deterioriare la qualità del tuo campione o traccia grazie a Pitch ‘n Time
  • Trova i migliori campioni – Con la funzione Find Samples, puoi fare la ricerca automatica di 16 ipotetici campioni presenti nella traccia dove Serato Sampler li salva in modo automatico nei 16 pad
  • Flusso di lavoro familiare – Puoi usare come di tua abitudine il workflow Cue Point di Serato DJ per attivare ed impostare i pad
  • Modifica facile dei pad – Dopo  il riconoscimento automatico puoi comunque modificare i tuoi pad in modo individuale sia in tonalità, battuta e altro ancora
  • Waveform ereditata da Serato – Stessa tecnica di Serato DJ per il riconoscimento delle frequenze della forma d’onda visiva, colore rosso per i bassi e blu per gli alti
  • Naviga per la traccia in modo facile – Puoi raggiungere qualsiasi punto del campione o della traccia in modo veloce grazie alle funzioni waveform scrub o needle drop
  • Keyboard mode – Puoi suonare un campione come se stessi suonando la tastiera in quanto in modalità keyboard verrà memorizzato secondo le varie tonalità come in una tastiera

Serato Sampler garantisce uno standard industriale con qualità professionale per gli studi e la registrazione sonora, i requisiti minimi per poterlo installare sono:

  • Mac OSX 10.10 a salire
  • Windows 7 a 64bit con sp1 a salire

Il prezzo del Serato Sample è di 99$ ma è possibile usufruire di un periodo di prova di 30 giorni scaricandolo cliccando su questo link, oppure acquistarlo sul sito ufficiale Serato.com .
Puoi avere maggiori informazioni su Serato Sample ed eventualmente acquistarlo visitando la pagina del produttore Serato.

Le immagini sono state prese dal sito del produttore.

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
DarioPower

About DarioPower

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>