Pagina Facebook per farsi conoscere


pagina facebook

Crea la tua pagina Facebook per farti conoscere

Se fossi tanto richiesto nella reatlà come tutte le volte che mi cercano virtualmente, a quest’ora sarei una persona celebre e famosa

Ma da ogni evento posso trarre qualcosa di utile e positivo, non che ogni volta in cui i miei lettori mi scrivono per chiedermi consigli mi dia fastidio, però tra le richieste mi viene domandato come fare per far crescere il numero di fan nella pagina facebook o come fare per diventare famosi tramite una fan page di facebook.

La risposta non è molto complicata da interpretare, basta semplicemente ragionare. Prima è molto importante specificare che una pagina facebook per farti conoscere può essere controproducente, quindi se crei una pagina con pochi utenti e parlo di cifre al di sotto di 5000 fan per personaggi locali e 10 000 fan per personaggi con raggio più esteso, la tua pagina viene considerata la pagina “degli amici” dove ci hanno messo i mi piace la tua ragazza, i tuoi zii, i tuoi amici e qualche amico degli amici.
Come seconda accortezza da rispettare è quella di NON comprare i mi piace da facebook o enti che promettono visite e incrementi di fan, in quanto ormai è consolidato per rigor di logica che se hai 10 000 fan e 1 o 2 mi piace sui link che pubblichi è naturale pensare che hai comprato i tuoi likes, ma la prova del nove la si può avere dando una sbirciata agli insight dove la provenienza della maggior parte dei tuoi fan risulta da luoghi che non c’entrano nulla da dove operi il che significa che sono “likes pompati”.
Tieni presente che fra qualche mese a questa parte troveranno un nuovo sistema per spillare soldi creando gli “specchietti alle allodole” e il tutto funzionerà finchè nuovamente non viene scoperto il meccanismo. Quindi il mio consiglio primario è quello di giocare sempre pulito e mai in modo scorretto, perchè prima o poi viene tutto a galla, ma voglio fare l’eretico e posso darti un consiglio che devi prendere con le pinzette:

Se tanto ti piace imbrogliare segui questi piccoli accorgimenti:

  • Non esagerare, il troppo stroppia
  • Non imbrogliare su cosa non sai fare, quindi non promettere grandi show, quando hai due casse e un mangianastri
  • Usa i tuoi imbrogli per avere un punto di favore, una leva o per attirare l’attenzione su di te, dopodichè devi essere tu a farti valere, l’imbroglio deve essere solo un “trampolino furbo”

Pagina facebook come crearla

Ritornando al discorso di prima per capire se puoi creare o meno una pagina di facebook il ragionamento non è poi così tanto complesso, basta mettersi nei panni di un tuo fan e capire cosa cerca e di conseguenza tu cosa possa offrire.
Se non hai almeno una base di materiale serio e interessante da mettere sul piano, non puoi creare una pagina che condivide giornalmente link riciclandoli sulle bacheche dei fan, questa è l’animo di una pagina di facebook.
Spesso vedo fan page di personaggi del tipo djskizzato, djscompisciato, djpotente che tutto fanno tranne che pubblicare dei contenuti inerenti al djing, ma certi lo fanno nel verso giusto, voglio dire, alcuni pubblicano delle frasi, degli aforismi molto profondi carini e seguiti, alcuni pubblicano dei video prodotti da loro dove fanno gli scemi, ma anche dove fanno gli “orsacchiotti innamorati”, questi contenuti, in cui nonostante loro si nomenclino “DJ” fanno tante visualizzazioni essendo tuttavia molto ricercati dai teen agers, e non nascondo che qualche frase carina mi ha appassionato che io stesso ho condiviso, come qualche video divertente e scemo che per pochi secondi mi ha distratto e spesso fatto sorridere e colorando la mia giornata.
Alla fine come puoi notare sono tutte trovate innovative e geniali (valide o meno, durature o meno) per attirare l’attenzione per un pubblico che sia intelligente o meno, maturo o meno, giovane o meno.

Con questo non voglio dire che devi fare il pagliaccio su facebook, ma capire l’interesse e cosa spinge una persona a visitarti e soprattutto a fidelizzare la tua pagina facebook che è molto importante.
Tieni ovviamente presente che il djing è un campo meno blasonato e i risultati intesi come fan e visualizzazioni sono dimezzati in modo notevole, quindi non aspettarti risultati pari ad altri settori molto più ambìti.

Rimanendo nei panni di un tuo fan, adesso, spostati nei tuoi panni come fan, quindi inizia a sbirciare le pagine facebook di chi tratta il tuo stesso argomento e succhiane i risultati. E’ molto importante capire in base alle loro pubblicazioni e nel modo in cui si muovono i risultati conferiti: Vedevo a questo proposito la pagina di un tizio che si definiva il David Guetta della sua città, con meno di 2000 followers (quindi i suoi amici e parenti) dove pubblicava sempre la stessa produzione a giro con un video che si vedeva chiaramente che i personaggi che ballavano erano sempre le stesse persone “spalmate” per tutta la durata del video clip dove devo ammettere che la qualità e la professionalità delle riprese era davvero professionale al contario della produzione musicale e del contesto. Non voglio essere cattivo, ma non ha senso aprire una pagina facebook per pubblicare sempre la stessa produzione, qualche seratina sporadica fatta al baretto e sempre nello stesso locale e infine ogni tanto qualche link, altrimenti i profili a cosa li hanno creati a fare?
Discorso diverso posso farlo per una pagina semi professionale dove vengono pubblicate diverse foto con tema serata, parecchie foto in consolle e diverse foto di notizie mediatiche inerenti all’ attività artistica, una produzione di una nuova traccia sobriamente sponsorizzata, il tutto con una frequenza abbastanza bassa da 1 a 5 giorni di distanza, con oltre 15.000 fan e una media che supera i 200 likes a pubblicazione.

Se riesci a fare un miscuglio di tutte le note positive che avrai assimilato, capirai come spingere la tua pagina facebook, inoltre, se pensi di chiedermi ancora cosa occorre ad una pagina facebook per farsi conoscere, leggi bene, perchè la soluzione c’è, ed è nascosta in questo articolo.

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

LEAVE A COMMENT

Seguimi

Seguimi sui social, se sei social non fare il dissocial!


Iscriviti al periodo di prova gratuito di Amazon Prime video che ti permette di guardare film e serie TV in streaming su PrimeVideo.com, incluse le serie TV di successo come American Gods, The Grand Tour e The Man in The High Castle.

Condividi l’articolo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About me

Dario Power

Dario Power

Vola come un ape, pungi come una farfalla!

News

Ultimi commenti

Login / Iscriviti


Accedi con i tuoi social:
Non sei ancora iscritto?

Registrati

Rimarrai sempre aggiornato ogni volta che esce un articolo e avrai accesso a contenuti aggiuntivi sul mondo del djing.

Il Sondaggio Malvaggio Che ti mette a Disaggio!

Qual'è il tuo lato creativo da dj

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.