Advertisements

Pioneer plx-1000 giradischi professionale per dj

Nuovo giradischi Pioneer plx-1000 primi dettagli tecnici

Giradischi Pioneer plx-1000Come annunciato nel Musikmesse di Francoforte, il prototipo del giradischi Pioneer completa la sua creazione sfornando il modello Pioneer Plx-1000, dove non perde tempo a mettere in gioco la propria esperienza consistente la creazione di giradischi che inizia nel 1955, mentre nel 1972 nasce la serie PL con sistema a trazione diretta (quella della serie Technics sl-1200 per intenderci), continuando nell’arco del tempo con le migliorìe e quindi avvicinandosi a circa metà degli anni ’80 ad un prodotto con regolazione al quarzo e resistente alle vibrazioni, ma sempre accentrato al concetto Hi-Fi, come da scopo nativo Pioneer. Da qui viene giocato sul fatto che un azienza già produttrice di componenti audio e quindi giradischi, dove dal 1990 si è cimentata nel mercato per djs, raccogliendo tutti questi fattori è riuscita a proporre un prodotto che soddisfa tutte le esigenze di un dj.


Non potevano essere scelti testimonial migliori nel video di presentazione del nuovo Pioneer plx-1000 come Qbert vincitore del DMC nel ’92  per ben 3 anni di fila e istruttore della skratch university e Jon Shortkut Cruz pluridecorato dj canadese che fa vedere come strapazza un po’ il piatto.

Caratteritiche principali

Il modello Pioneer plx-1000 si presenta come un comune giradischi senza nessuna variazione ne estetica ne tanto meno funzionale rispetto al giradischi medio. Ha uno chassis in alluminio e un peso di 13 chili che come sappiamo un giradischi deve essere abbastanza pesante per funzionare bene. Il braccetto è molto stabile ed ha la calssica forma ad “S”, la regolzione è al quarzo dove è possibile regolare il pitch range in tre diverse modalità (8%, 16%, 50%), ha la possibiltà di resettare il pitch con il classico pulsante Reset situato vicino al pitch.

Gli elementi di connessione quali cavi audio rca e alimentazione sono removibili come nei cdj, nonchè la massa ha il comune meccanismo a serraggio come nei mixer e nelle schede audio.

Punti di forza

Cosa differenzia allora il pioneer plx-1000 rispetto agli altri? Alcune cose che avremo modo di sperimentare e che ti elencherò:

  • La cosa più importante di un giradischi è l’assoluta precisione quindi Pioneer è riuscita a dichiarare un valore di wow e flutter inferiore a 0.1% mentre Reloop col modello di punta ne dichiara 0,01% (come nei Technics), uno standard nella media che possiamo dichiarare abbastanza precisi;
  • Un passo fondamentale sono la resistenza alle vibrazioni che parte dallo chassis, dove non bastano i 13,1 chili per sostenerle, ma la costruzione con materiale in zinco nella parte superiore del cabinet, la parte inferiore è costruita con una resina da 8mm e nella parte bassa interna del cabinet ovvero prima degli elementi, viene inserito un materiale antivibrante dallo spessore di 9mm;
  • Le vibrazioni partono dal corpo ma si trasmettono al braccetto che fa saltare la puntina, quindi Pioneer ha pensato di creare un isolamento in gomma interno alla base del braccetto per diminuire notevolmente le vibrazioni trasmesse all’intero braccetto;
  • La qualità del suono non va trascurata quindi per diminuire le interferenze, nel braccetto è stato applicato un nastro di gomma per isolare i cavi che portano il segnale audio della puntina fino alla scheda madre per mezzo del braccetto;
  • Uscita audio a livello professionale come nello standard Pioneer con gli attacchi RCA placati in oro per una qualità maggiore del suono;
  • La forza di trazione iniziale dichiarata e di 4,5Kg/cm che permette di portare in trazione il disco nel tempo di 0,3 secondi ovvero il tempo che intercorre dalla pressione del tasto play a far raggiungere il disco alla velocità stabile impostata.

giradischi pioneer braccetto

Il Braccetto del giradischi Pioneer plx-1000 è rivestito all’interno con un nastro in gomma (A) che isola i fili audio che passano all’interno, dalle interferenze esterne.(fonte pioneer.com sito ufficiale).

sistema ammortizzante giradischi pioneer

Il Cabinet del giradischi Pioneer plx-1000 è formato in modo tale da assorbire al massimo le vibrazioni: La parte superiore (B) è costruita in zinco pressofuso, mentre la parte inferiore (C) è costituita da un materiale a base di resina, e la parte a contatto con i componenti (D) è costituita da un materiale antivibrante.(fonte pioneer.com sito ufficiale)

Il prezzo del giradischi Pioneer plx-1000 è di 699$ completo di coperchio, cavi alimentazione ed RCA, conchiglia senza puntina e verrà lanciato sul mercato per il mese di agosto.

Credo che col giradischi Pioneer plx-1000 la sua costruzione si sia concentrata sull’analogico mettendo leggermente da parte il digitale in quanto il lavoro è stato accentrato interamente sull’assorbimento delle vibrazioni vista la particolare struttura del telaio e del braccetto, cosa che permette di suonare nella maniera più “disinvolta” anche in condizioni di estreme vibrazioni come nel caso di una cassa spia che emette vibrazioni. Ovviamente questo costituisce una buona base di partenza in quanto il concetto tecnologico primario è stato colto nel segno nonostante alcune caratteristiche andrebbero perfezionate, come la stabilità del piatto.

Il valore della forza trazione eccessivamente alto penso sia una pecca enorme nonché un neo del giradischi Pioneer plx-1000 infatti una forza trazione elevata porta ad un facile stancamento nel lavorare il disco in quanto bisogna fare più resistenza nel tenerlo in frizione, ma tuttavia è anche vero che come in un cdj impostato in vinyl mode basta rilasciare il disco e parte quasi a tempo, insomma, dopo l’era dello stop & play non vorrei che venga introdotta l’era dello stop & release. Ad ogni modo sono convinto che la funzione che permette la regolazione della forza trazione poteva essere integrata, avrebbe fatto felice più utenti.

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
23 Ottobre 2015

0 responses on "Pioneer plx-1000 giradischi professionale per dj"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

DarioPower.it©. All rights reserved. E' vietata la pubblicazione del contenuto anche parziale senza il consenso dell'autore.