Traktor Kontrol Z2. Tutte le funzioni disponibili in questo mixer digitale da usare sia come controller che come mixer analogico in “Direct Mode”.

I segreti del mixer digitale analogico traktor kontrol z2

Browsing e selezione brani

E’ possibile caricare la stessa canzone che suona in un deck nell’altro indipendentemente dalla posizione del cursore sul titolo, ad esempio se nel deck A sta suonando “Blue” e nel deck B hai caricato “Move tour body”, mentre la manopola browse punta tutt’altra canzone, basta tenere premuto il tasto SHIFT in combinazione con il tasto B situato sotto la manopola BROWSE. Nel caso avessi premuto A avresti caricato “Move tour body” nel deck A. Ad ogni modo se fai bene attenzione nel centro dei due tasti A e B c’è scritto LOAD DUPLICATE, questo serve a duplicare la traccia del deck opposto a quello premuto in combinazione con il tasto shift come spiegato sopra.

Se vuoi muoverti con la manopola BROWSE tra le cartelle, ti basta tenere premuto il tasto SHIFT e girare la manopola, in questo modo potrai selezionarti le cartelle navigando nella parte sinistra del browser (albero). Con il tasto SHIFT premuto se ti posizioni su una cartella e premi la manopola BROWSE potrai aprire/chiudere la cartella. Al rilascio di SHIFT navigherai nella sezione centrale del browser che contiene le tracce.

Per avere una visione più completa, premi il tasto BROWSE e si aprirà la modalità browser a pieno schermo, ripremendo il tasto BROWSE il layout ritornerà alla normalità.
Se premi la manopola BROWSE e giri contemporaneamente ti sposterai non più di una canzone alla volta, ma di dieci alla volta, la stessa cosa succede premendo SHIFT con BROWSE e ruotando, ti sposterai di dieci cartelle nella sezione di sinistra.

Gestione della traccia e punti cue

Puoi fare partire e stoppate le tue tracce senza alcun controller aggiuntivo, o altro elemento, prova a premere il tasto SHIFT assieme al tasto REL / INTL A oppure B, vedrai che in base al tasto che premi partirà il Deck, se hai premuto SHIFT e A partirà il Deck A, se lo riperderai, si fermerà.

Per navigare nella traccia che non dovrebbe essere quella master, tieni premuto SHIFT e gira la manopola del LOOP vedrai che piloterai la traccia tramite la rotellina del loop. Puoi impostare l’intensità di spostamento a priori tramite il valore dei loop riportato sul display sopra il cursore, che va da 1’32 a 32.

Se vuoi ritornare all’inizio della traccia indipendentemente dal punto cue iniziale tieni premuto SHIFT, premi e ruota verso destra la manopola del LOOP (encoder). Questo può servirti quando non hai nessun cue settato o vuoi settare il primo cue.

Per cancellare un punto cue settato in precedenza, tieni premuto SHIFT e premi il relativo tasto cue (da 1 a 4), vedrai che non si illuminerà più e ritornerà di nuovo disponibile. La stessa cosa si può fare per cancellare un loop memorizzato tra i punti cue.

Se tieni premuto SHIFT e uno dei 4 pulsanti che selezionano il deck (A,B,C,D), situati sopra i relativi pulsanti dei punti cue, da 1 a 4, potrai comandare i 4 pulsanti dei punti cue in modalità secondaria. Questa modalità può essere impostata tramite le preferenze del programma nella sezione relativa allo Z2. Quando il pulsantino che hai toccato lampeggerà, significa che sei in modalità secondaria, di solito continuano i punti cue, (1 equivale a 5, 2 a 6 e così via).
Per lavorare in “Secondary Mode” sui pulsanti cue (1-4) premi SHIFT e contemporaneamente i pulsanti relativi al deck sopra i pulsanti cue (C A – B D), per azionare la modalità secondaria, devi andare in Preferences > Z2 > Secondary cue

Per caricare il preascolto nei deck C,D premi SHIFT e il corrispondente tasto (A/C – B/D).

Loop ed effetti

Se hai impostato il tuo LOOP tieni premuto SHIFT e muovi la rotella del loop, vedrai che il range del loop contrassegnato con un colore diverso, di solito verde, si muoverà nel senso in cui muovi la rotellina (avanti o dietro).

Per selezionare un effetto, in base al banco che vuoi selezionare (1 o 2) tieni premuto SHIFT e gira la manopola FX del relativo banco, vedrai sullo schermo che dalla combo cambiano i nomi degli effetti. Un consiglio, metti pochi effetti preferiti, sceglili dal menu Preferences > Effects > FX Pre Selection.

Premendo SHIFT e un pulsante FX quello per selezionare gli effetti nel deck per intenderci, questo verrà selezionato nel deck di corrispondenza (C o D) per esempio se premi SHIFT e il tasto FX 1 del deck B, verrà selezionato l’effetto nel deck D .

Tempo e Sync

Se premi SHIFT vedrai FLUX lampeggiare a tempo della traccia questo funge da beat counter in base alla grid impostata sulla traccia.

Se tieni premuto SHIFT e premi a tempo il tasto FLUX, questo imposterà il tempo nella traccia corrente. Per impostare il tempo esatto, devi premere a tempo rispetto alla traccia. In pratica è la stessa funzione del software in cui vai su GRID e imposti il tempo tramite TAP.

Se premi SHIFT e contemporaneamente un tasto sync A o B tenendoli premuti entrambi per più di un secondo, questo ne copierà la griglia (Beat grid) nel deck opposto, quindi la canzone a cui premi il tasto sync, ne assumerà la stessa forma di quella opposta a livello di griglia.

Se tieni premuto SYNC per qualche secondo il deck in cui lo hai premuto verrà azzerato il pitch.

Settaggio delle preferenze

Traktor Kontrol z2 settings modePremi il tasto in alto a forma di ingranaggio “Setting Mode” e ruota la manopola LOOP SIZE per scegliere i parametri da settare (Timecode, Layout o Led Parameters) questi parametri possono essere usati secondo questo criterio:

Timecode Parameters

Gira la manopola LOOP(SIZE) sinistra, sul display sinistro ti apparirà tC, sul destro apparirà C_A, se vuoi calibrare il deck A gira la manopola sinistra in senso oriario di una tacca LOOP (SIZE), per calibrare il deck B dovrai premere LOOP (SIZE) destro e sul display ti apparirà C_B

Per invertire i Deck invece, sul display destro ti apparirà A_b, girando la manopola LOOP(SIZE) destra verranno invertiti i deck (comanderai il canale destro sul deck A) e ti apparirà sul display destro b_A, per ripristinare gira di nuovo la manopola finchè apparirà rES e quindi premi la manopola.

Per resettare tutti i cambi di configurazione quando sul display destro apparirà “rES” girando la moanopola LOOP (SIZE) destra, premila e verranno ripristinati tutti i valori allo stato iniziale.

Led Meter Parameters

In modalità setting mode, gira la manopola sinistra LOOP (SIZE) di una tacca finchè nel display sinistro non visualizzerai “LEd”, sul display verrà visualizzato “OUt” significa che lo spettrometro del display centrale funzionerà per l’uscita principale (Main Out), se sul display sinistro visualizzerai C_d significa che sullo spettrometro centrale visualizzerai il livello di uscita dei canali “C” e “D”.

Layout Parameters

Per cambiare il layout di TRAKTOR raffigurato in alto a sinistra nel programma, in modalità settings, sul display sinistro apparirà “LAY” sul display destro apparirà il numero del layout selezionato, per cambiarlo basta ruotare la manopola LOOP(SIZE) destra e il layout cambierà in base alle impostazioni dettate nelle preferenze del programma. Preferenes > Layout Manager

Direct mode e altro

Il tasto shift permette di bloccare i valori delle manopole GAIN, HI, MID, LOW e FILTER. Se ad esempio giri tutta la manopola FILTER a destra sentirai il suono che cambia di intensità, adesso tieni premuto il tasto SHIFT e riporta la manopola nel centro, non succede nulla, ma quando rilascerai il tasto SHIFT la musica ritornerà al valore della manopola, ovvero alla normalità. Questo serve per portare velocemente ad un punto preciso la manopola evitando di ruotarla in quel momento, ma facendolo a priori. Questo trucco, funziona sia in modalità Traktor che in modalità analogica.

Remix Deck

I tasti Cue (1-4) in modalità remix deck servono per attivare o disattivare il corrispondente Sample Slot.

In modalità Remix Deck, tieni premuto il pulsante DECK FOCUS (A,B,C o D) e ruota la manopola encoder quella del loop, ti apparirà sul display una lettera “c” seguita da (A, b, C, d o L) le prime quattro catturano la sorgente del deck relativo alla lettera, la L cattura il loop in esecuzione.

Tenendo premuto il tasto Deck focus i tasti sopra il primo punto cue, questi cattureranno il suono corrente del deck soprastante. Nella normalità C cattura il suono di A e D cattura il suono di B.

Per cambiare la modalità di cattura del suono bisogna tenere premuto il tasto del Deck focus di destinazione e girare la relativa manopola del Loop (Loop Size), sul display apparirà una sigla che sta ad indicare il deck da dove prelevare il suono corrente.
Per orientarsi è possibile vedere questa tabella tratta dal sito della Native Instruments.

Testo indicato nel display Sorgente da catturare
c_A Cattura dal deck A
c_b Cattura dal deck B
c_C Cattura dal deck C
c_d Cattura dal deck D
c_L Cattura dal Loop Recorder

Tenendo premuto SHIFT e uno dei 4 punti cue se non c’è niente caricato nello slot, verrà caricato il sample selezionato nel browser, se invece nello slot c’è un sample questo verrà svuotato, mentre se nello slot c’è un sample che sta girando, questo verrà stoppato.

Premendo uno dei quattro punti cue nella modalità secondaria (secondary mode) reinnesta il sample slot selezionato

Nella modalità secondaria (Secondary mode) se tieni premuto SHIFT e premi uno dei quattro punti cue, se non ci sono sample slot caricati questo carica nello slot quello selezionato nel browser, se è già caricato nello slot, lo ferma.

Looks like you have blocked notifications!
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •