Benvenuto nel mio sito, iscriviti tramite mail o notifiche per rimanere sempre aggiornato sulle novità che proporrò in quest'anno

Parametri Mixxx, Latenza, Frequenza di campionamento, Audio API

Parametri Mixxx: Latenza, Frequenza di campionamento e API Audio

In alcuni casi Mixxx non funziona come dovrebbe, dando dei problemi di rallentamento o instabilità del computer stesso, e spesso si da la colpa al software o al computer quando si è ignari che il problema potrebbe essere causato da una cattiva regolazione delle impostazioni.
Ovviamente quando si tratta di software, la base principale è correlata al computer che se è lento e sovraccarico, può essere la causa principale di instabilità, quindi regolando le impostazioni della scheda audio, potresti capire quale sia la causa del problema.
Quindi le impostazioni di Latenza, Frequenza di campionamento e Api Audio, determinano fattori di reattività del computer e di qualità audio, quali caratteristiche sono legate alla qualità del computer e della scheda audio.

Latenza

La latenza è il tempo di ritardo espresso in millisecondi necessario per l’elaborazione dell’input dell’utente da parte di Mixxx. Praticamente il tempo che intercorre quando compi un azione sul tuo controller e questo la trasmette tramite dati a Mixxx che la elabora e la restituisce, detto ancora più “terra terra”, quando tu sposti la jog o quando premi un tasto della tastiera, il software deve compiere subito il gesto che hai fatto, se si ottiene un ritardo, significa che la latenza è abbastanza alta. Ad esempio, un valore di latenza di 36ms indica che ci vorranno circa 36 millisecondi per far partire l’audio dopo la pressione del tasto play (come esempio). Inoltre il valore di latenza indica il tempo di reattività del tuo sistema operativo, più la latenza è bassa, più il tuo sistema operativo ha un’ottima reattività, ma il tuo computer deve avere una buona configurazione hardware in grado di poter gestire un vaolre basso di latenza, pena il rischio di causare instabilità del sistema operativo e di Mixxx stesso che riprodurrà un segnale audio distorto e discontinuo in quanto non riuscirà a tenere il passo con la frequenza di campionamento impostata in fase di elaborazione dell’audio.

Una latenza tra i 36-64 ms è accettabile se si utilizza Mixxx con una tastiera ed eventualmente un mouse o un controller MIDI. Una latenza inferiore a 10ms è consigliata quando si usa Mixxx in timecode in quando i tempi di reattività che occorrono sono molto superiori, ma d’altro canto le latenze più basse richiedono schede audio di qualità e processori più veloci e performanti, tieni presente che la latenza 0 non potrà mai essere raggiunta, anche se Mixxx è in grado di funzionare con una latenza sotto 1ms.

Frequenza di Campionamento

La Frequenza di Campionamento è costituita dal numero di campioni di segnale audio riprodotti al secondo che Mixxx ne esegue un’elaborazione.
Più è alto questo valore, più il campione audio è ricco di dati e informazioni quindi più è alta la qualità audio che ovviamente mette il processore sotto sforzo. Una frequenza di campionamento bassa è responsabile del segnale audio in uscita, che in un impianto di ottima qualità che sviluppa un alto wattaggio può diventare molto determinante.
Tieni presente che una frequenza di campionamento di 96kHz necessita del doppio del tempo di calcolo per un processore rispetto ad una frequenza normale, questo signfica che impegnerà molto il processore andando ad influire sugli altri parametri come la latenza potendo causare instabilità, in questo caso sarebbe opportuno aumentare il valore di latenza (se non è un parametro fondamentale).

A partire dalla versione 1.11, Mixxx seleziona in autoatico la frequenza di campionamento di default in base alla scheda audio in uso, che generalmente equivale a 44100Hz.

API Audio

Costituiscono i driver che interfacciano la tua scheda audio con il tuo sistema operativo al fine di fornire le informazioni audio per la tua scheda audio.
La scelta dell’API Audio, può influire molto sulla qualità dell’audio e sulle prestazioni di Mixxx sul tuo computer, pertanto è molto importante effettuare una scelta corretta delle API Audio messe a disposizione.
E’ possibile consultare la seguente tabella di API Audio per orientarsi sulla scelta migliore in base al sistema operativo.

OS / Audio API Qualità
Windows / WMME Scarso
Windows / DirectSound Scarso
Windows / WASAPI Buono
Windows / ASIO Buono
Windows / WDDKMS Buono
Mac OS X / CoreAudio Buono
GNU Linux / OSS OK
GNU Linux / ALSA Buono
GNU Linux / JACK (Advanced) Buono

Su Windows, se un driver ASIO non è disponibile, puoi provare ad installare ASIO4ALL da questo link del produttore ufficiale, si tratta di un driver audio per Windows a bassa latenza per i dispositivi audio WDM.

Su GNU / Linux se usi i driver JACK assicurati di avviare il daemon di JACK prima di eseguire Mixxx. Atrimenti non troverai la voce JACK nell’elenco del menu contestuale sulle preferenze audio di Mixxx.

Su GNU / Linux non usare la periferica Impulse con l’API Audio ALSA in quanto trattandosi di un Layer di emulazione per ALSA fornito da PulseAudio, fornisce dei risultati in termini di prestazione molto scarsi. Assicurati quindi di eseguire Mixxx utilizzanto il tool “pasuspender” su distribuzioni GNU / Linux che utilizzano PulseAudio.

Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 responses on "Parametri Mixxx, Latenza, Frequenza di campionamento, Audio API"

  1. Grazie Dario!
    Il solito ottimo lavoro.
    Utile,comprensibile e preciso!

    Sai che ti apprezza e segue!

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

DarioPower.it©. All rights reserved. E' vietata la pubblicazione del contenuto anche parziale senza il consenso dell'autore.