Creare file cue con Audition e Mac Os


File cue con Audition e Mac Os

Audition è un programma professionale per l’audio editing che permette sia di registrare ma anche di combinare le tracce tra di loro, inoltre ti da la possibilità di inserire dei marcatori tra una canzone e l’altra per far capire al programma, nel caso di un mixato dove finisce una canzone e dove inizia un’altra, ma anche nel caso di un album dove ci sono silenzi tra le tracce, dove un cd per essere masterizzato ha bisogno comunque dei suddetti marcatori.
Audition da anche la possibilità di masterizzare un cd ma purtroppo non ha una grande compatibilità con le applicazioni Mac Os per la lettura dei metadati scritti sulle tracce.
Quindi se hai un Mac e vorresti salvare un file cue sappi che in partenza non è possibile, o per lo meno non è così tanto semplice, quindi adesso ti illustro una serie di soluzioni che vanno dalla più sofisticata alla più semplice che sceglierai in base alle risorse che ti ritrovi sottomano:

file cue con audition e mac

La prima soluzione è quella di masterizzare un cd con Audition prima seguendo questa procedura.
Una volta masterizzato il cd dovrai aprire Toast un’applicazione a pagamento che potrai prendere visione del sito da qui.
Con il cd inserito sempre nel Mac, dovrai andare dal menu di Toast in “Documenti” > “Salva come Bin/Cue” , da qui ti sceglierai il percorso su dove salvare il file e si avvierà la procedura per la creazione del file. Questo file lo troverai nel percorso che hai indicato a priori.
Questa procedura è utile se hai un solo Mac e non vuoi caricarlo di applicazioni, ma giusto quelle indispensabili.

liquid cd per creare file cue

La seconda soluzione è analoga alla prima, ma con la differenza che non è a pagamento e anche più semplice.
Quindi ti servirà XLD (X Lossless Decoder) che potrai scaricare a questo link.
Masterizza quindi il cd con Audition come descritto nella soluzione precedente e tienilo inserito nel lettore del tuo Mac.
Apri XLD e dal menu “File” > “Apri Cd Audio” > “Cd Audio”, dopo l’elaborazione ti apparirà una schermata come in figura, imposta la prima combo a “Salva come unico file (+cue) e clicca su “Estrai” , adesso scegli il percorso di destinazione e aspetta che l’applicazione legga tutto il cd.
A fine processo ti ritroverai nella cartella di destinazione che avevi scelto in precedenza la traccia audio con il file .cue (ed un eventuale file . log) quello che ti serve è il file . cue .

audition esportazione mixdow con mac

La terza soluzione è quella di registrare con Audition, fare tutti i rattoppi necessari, poi dal menu “File” > “Esporta” > “Mixdown Multitraccia” > “Tutta la Sessione” da qui ti scegli il tipo di file da salvare e il percorso dove salvarlo.
Apri Audacity e apri il file che hai esportato in Audition, metti le etichette come illustrato in questo articolo, segui quindi questa procedura su come creare un file cue con Audacity.
Questo metodo è un pelino più complicato del primo ma è ottimo se hai un mac e non hai restrizioni con le applicazioni, in termini di spazio fisico intendo, e non hai nemmeno bisogno di un cd, tuttavia tieni presente che stai facendo delle procedure ordinarie, che in pochissimi minuti potresti risolvere anche dopo pochissima pratica.

cuelisttool con windows

La quarta soluzione è l’uovo di Colombo 😉 Ovvero esporta il mixdown come nella soluzione precednte ma in formato wav, lo trasfersci in un pc con installato su CueListTool e segui questa procedura.
Qui devi avere per forza un pc.

Se sei arrivato fin qui sperando di trovare una soluzione facile e a portata di mano mi dispiace averti deluso, ma sono sicuro che avrai girato tutto il web senza nessun riscontro. Se sei un utente mac sarai sicuramente abituato alle cose macchinose ma funzionali, ma in definitiva ciascuna di queste procedure non ha nulla di macchinoso, dopo averla ripetuta per almeno una volta avrai sicuramente memorizzato la procedura, sta a te decidere quali risorse impiegare e come muoverti.
Al giorno d’oggi l’uso di un file .cue sta iniziando a perdere terreno in quanto il supporto ottico comunemente detto cd sta iniziando a ridurre la sua commercializzazione per essere a breve ritirato dalla distribuzione, ma io credo che alcune procedure comunque sia la situazione vadano imparate e capite in quanto aiutano a capire molte cose.

Anche perchè pochi di voi sanno come si duplicava un tempo una cassetta con una torre 😉

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mi piace la musica, mi piace creare note, suoni ed armonie, amo combinare il tutto per sentirne il risultato e gioire così del mio operato. Non è detto che per essere bravi bisogna per forza essere dei geni, si può creare anche senza spartiti, quello che ci deve guidare è la nostra passione, che alimenta la creatività. Ogni strumento che sia una corda, un tasto, un disco, un pulsante può essere usato per creare un’opera, che sia una composizione, o un semplice passaggio fatto bene. Spero mi seguirai attraverso le righe di una cultura che non tutti sanno interpretare nel giusto verso, ma alla fine uscirà fuori solo chi sa muoversi seriamente. Ti do il benvenuto e spero che un giorno potrai dire a tutto il mondo che ti sarò stato utile in qualche modo. Il mio blog è rivolto a tutti, maschi e femmine, parlo al maschile e voglio quindi evitare futili ripetizioni del tipo “o/a” , “i/e” .

LEAVE A COMMENT

Seguimi

Seguimi sui social, se sei social non fare il dissocial!


Iscriviti al periodo di prova gratuito di Amazon Prime video che ti permette di guardare film e serie TV in streaming su PrimeVideo.com, incluse le serie TV di successo come American Gods, The Grand Tour e The Man in The High Castle.

Condividi l’articolo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About me

Dario Power

Dario Power

Vola come un ape, pungi come una farfalla!

News

Ultimi commenti

Login / Iscriviti


Accedi con i tuoi social:
Non sei ancora iscritto?

Registrati

Rimarrai sempre aggiornato ogni volta che esce un articolo e avrai accesso a contenuti aggiuntivi sul mondo del djing.

Il Sondaggio Malvaggio Che ti mette a Disaggio!

Da quanto tempo suoni (sia studio che party)

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.