Benvenuto nel mio sito, iscriviti tramite mail o notifiche per rimanere sempre aggiornato sulle novità che proporrò in quest'anno

Registrare tramite mixer con scheda audio integrata

La registrazione di un set richiede alla base una scheda audio, che sia nel computer, esterna o integrata in un apparecchiatura, la scheda audio è il motore della registrazione. Fino a poco tempo fà la registrazione classica che si poteva fare con un mixer e due unità veniva creata tramite il collegamento di un mixer alla scheda audio del notebook, adesso chi possiede un mixer con scheda audio integrata, ha la possibilità di registrare tramite mixer al computer senza dover effettuare ulteriori collegamenti sfruttando la scheda audio del computer che potrebbe essere anche di valore inferiore garantendo una qualità sonora più bassa, tenendo presente che di norma un notebook o un comune computer domestico hanno una scheda audio integrata a 16 bit mentre la scheda audio integrata di un mixer digitale ha una frequenza audio a 24 bit e di manifattura superiore.

Quindi in definitiva, se hai un mixer digitale, non è più necessario collegare il tuo mixer dall’uscita all’ingresso del computer tramite cavo, ma ti basta sfruttare la scheda audio integrata del tuo mixer tramite collegamento usb, quello che si esegue di norma per connettere il mixer al computer.

I mixer digitali sono molto più diffusi al giorno d’oggi, come da tenere presente che anche il controller nella maggior parte dei casi ha una scheda audio integrata, mixer comuni con schede audio integrate possono essere:

  • Allen & Heath  Xone (da 23C a salire)
  • American Audio DJ MXR
  • Denon DN-X (da 1600 a salire)
  • Mixars MXR 2
  • Native Instruments Traktor Z2
  • Pioneer DJM (da 850k a salire)
  • Rane TTM 57SL

Sono stati ordinati per ordine alfabetico senza tenere presente della qualità o del costo.

Registrare tramite mixer con software nativo

La strada più semplice per registrare con un mixer dalla scheda integrata è usare il software della casa madre, o con il quale viene fornito in bundle dove la scheda audio del mixer è certificata per quel software, basta fare una ricerca sul mio blog e troverai come registrare con i vari software tramite mixer digitale, qui abbiamo un esempio su Traktor e Serato.

Prima di effettuare la registrazione, è importante installare i drivers e impostare il proprio mixer, di seguito elenco come impostare alcuni mixer, dove molti modelli sono accomunati da un unica procedura.

Pioneer

Djm 2000

  • Installa il driver
  • Dal pannello delle preferenze vai a “DJM-2000 Settings” e controlla che sia impostata la modalità “6-channel output 2-channel input 16 bit”
  • Adesso accendi il mixer tenendo premuto il pulsante “Utility”, imposta adesso i valori di campionamento per la registrazione, valori ottimali sono -5db e 96khz , quindi salva

DJM 900

  • Installa il driver
  • Apri il driver e su “Mixer Output” imposta USB 1/2 e USB 3/4 su “REC OUT”
  • Imposta il selettore del mixer come di norma, ovvero su “CD LINE”

Tutti gli altri mixers

  • In genere per alcuni modelli di mixers non è necessario nemmeno installare i drivers, ma è bene che tu controlli.
  • In alcuni tipi di mixers è importante designare i canali USB per la registrazione, di solito per i mixers con il display e il menu, vanno impostati tramite menu (vedi manuale del tuo mixer).
  • In alcuni tipi di mixers non è necessario impostare nulla, di solito si tratta dei mixers a due canali battle nella maggior parte dei casi, ti basta impostare solo il software dalle preferenze.

Impostare Audacity

Apri Audacity e vai nelle preferenze per impostare il canale di registrazione del mixer, quindi:

  • Preferences  > Audio I/O > Sezione Recording
  • Da Device – Seleziona il tuo mixer e Channel – 2 Stereo

Impostazioni Audacity per registare tramite mixer

Imposta ora la qualità di registrazione

  • Preferences > Quality > Default Sample Rate – 96000Hz – Default Sample Format 16 bit

Qualità audio e campionamento

Puoi monitorare il tutto dalla “Barra dei Dispositivi” devi assicurarti che venga visualizzata da:

  • Visualizza > Barre degli strumenti > Barra dei dispositivi
  • Stereo Output (icona speakers) > Speakers
  • Line Input (icona microfono) > Line IN nomne del mixer

Barre degli strumenti audacityAdesso ti basta premere il tato Registra (R) e puoi iniziare a registrare i tuoi set.

Impostare Audition

Apri Audition e  dal menu “Preferenze”, che in Windows lo troverai sotto il menu “File” mentre in Mac dalla prima voce del tipo “Adobe Audition CC”.

Software Audition

Seleziona “Hardware Audio” dall’elenco alla tua sinistra e quindi controlla i seguenti parametri:

  • Input predefinito – Il tuo mixer digitale (Presente nell’elenco a discesa che avrà già selezionato in automatico)
  • Frequenza di campionamento – 44100Hz
  • Dimensioni buffer – 512 Campioni

Di regola quando connetti il mixer, o alla semplice accensione, se Audition è in esecuzione ti esce una finestra in cui ti avvisa che i parametri relativi alle impostazioni hardware sono cambiati, quindi puoi aprire la finestra per verificarli o modificarli in quanto Audition aggiorna le preferenze in base all’hardware collegato non appena tu lo colleghi come le aggiorna nuovamente alla scheda audio del tuo computer non appeno lo scolleghi in automatico. Per visionare le preferenze successivamente ti basta andare nuovamente nelle “Preferenze” > “Hardware Audio” come spiegato prima.

Premi adesso il tasto “Registra” (cerchietto rosso situato in genere nella parte bassa centrale del layout nella zona controlli), in alternativa ti basta premere Maiuscola + Spazio in combinazione per attivare la registrazione.

Adesso ti apparirà una finestra di dialogo dove dovrai nominare il file ricavato dalla registrazione e i parametri sulla qualità audio già preimpostati nelle preferenze che eventualmente puoi cambiare da qui.

La registrazione può essere fermata sia dal tasto Registra il quale ferma e seleziona la registrazione, da tasto Stop (Interrompi) il quale ferma la registrazione e porta la testina di scrittura all’inizio e in entrambi i casi la registrazione riparte dall’inizio sovrascrivendo la vecchia registrazione, o dal tasto Pause che sospende la registrazione dove ripremendo il tasto di registrazione riparte dal punto in cui si è fermata la testina di scrittura.

A fine registrazione non ti rimane che salvare il file nel percorso che tu desideri come per tutti i comuni files, quindi bada bene che nonostante tu abbia dato un nome alla tua registrazione fino al momento in cui tu non la salvi, questa non verrà memorizzata nel tuo computer, quindi devi salvarla.

Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

0 responses on "Registrare tramite mixer con scheda audio integrata"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DarioPower.it©. All rights reserved. E' vietata la pubblicazione del contenuto anche parziale senza il consenso dell'autore.
Facebook Messenger
error: Sorry è momentaneo