Guida Italiana al Djing

Sei un bravo dj? Scoprilo facendo un test

Hai molto da imparare

Mi auguro che tu abbia tirato le risposte a caso! Hai risposto a molte domande che si concentrano sulla tua figura, una figura egocentrica, che mira a curare maggiormente l'aspetto ma non la figura del dj. Tutto ciò ti porta solo nel trascurare molti aspetti fondamentali di questa professione, ovvero il fatto che ogni giorno c'è da migliorare professionalmente ed imparare, ma non imparare da tutti. Il problema principale che oggi tutti sanno fare tutto grazie al mondo digitale pug&play, tutti si riuniscono sui social come se fossero in piazza e ognuno spara la sua con la convinzione di avere abbastanza voce in capitolo quando potrebbe non essere così, magari anche imponendo il suo pensiero. E' utile frequentare persone che siano del tuo stesso mestiere, ma se non selezioni le persone che sanno dosare le proprie parole rischierai solo di perdere tempo facendoti coinvolgere in un brusìo di vespe che ronzano attorno allo stesso argomento senza trarre conclusioni, dove anche tu facendone parte diventerai quello che per noia e poca professionalità inizierà papelli di discorsi che scatenano guerre infinite trascurando l'aspetto fondamentale dell'obiettivo che dovresti prefiggerti...
... ovvero, migliorare, esercitarsi, studiare, capire come funziona, diventare realmente bravo.
Se vuoi essere un bravo dj fai bene quattro calcoli e valuta le cose che devi mettere da parte perchè ce ne potrebbero essere parecchie, dopo aver fatto una scrematura, prendi una strada, prefiggiti un obiettivo, e portalo a termine senza perdere tempo su cose inutili.
So che molti di voi prenderanno l'esempio di un ipotetico qualsiasi "fancazzista fannullone" che facendo il pireltto giocherellone ha fatto successo, ma il successo ha mille strade, quella corta e dritta esiste sicuramente, tu pensi sia questo il giusto sentiero che ti porta a fine corsa?
= 13 and $Risultato < 30) { $opz = 1; ?>

Sei sulla buona strada per diventare un bravo dj

Bisogna ammetterlo, sei un bravo dj, ma ti manca l'ingrediente fondamentale per diventare un dj fenomenale. Forse ti sentirai un professionista, e su questo non ci sono dubbi, ma devi sapere che un dj non è un robot, un essere metallico, ma è anche una persona umana con tanto di difetti, molte sensazioni ed emozioni, soprattutto tanto vizio e disordine, queste sono qualità artistiche che fanno la differenza. L'esperienza potrebbe giocare anche a favore di chi ne ha poca ed è sulla buona strada dal capire come deve indirizzarsi, ma è molto importante puntare le proprie carte sulla giusta strada e la giusta pubblicità e anche curare la propria immagine nel modo giusto e adeguato, ci sono tanti canali che fanno perdere tempo e non ti danno la corretta visibilità.
In definitiva tra le tue attitudini c'è un qualcosa da migliorare, ma più che altro capire alcuni concetti o interpretare un giusto sentiero che ti porta sulla via del miglioramento, non impedire a fattori esterni o alle mentalità schematiche e per lo più tutte le stesse basate sullo stereotipo che il dj deve essere così o il dj deve suonare così, ti basta trovare uno slancio per poter arrivare alla vetta e magari all strada del successo, pensa a cosa potrebbe essere e sfruttalo per farlo diventare l'ingrediente fondamentale del tuo successo.
Non è detto che un bravo dj debba diventare per forza un dj famoso o comunque un professionista ambìto, spesso si è bravi ma non si ha quel qualcosa che ci distingue dagli altri, spesso si è bravi ma non si hanno quelle qualità per emergere. Se sei contento della tua posizione, puoi vantarti di essere un bravo dj, ma se vuoi qualcosa di più, devi trovare come ottenerlo.
Pensi di essere in una fase di stallo? Se si cosa impedisce di migliorare la tua posizione?
= 30 and $Risultato < 45) { $opz = 2; ?>

Sei un dj professionista

Non c'è nessun dubbio che tu faccia della tua passione una professione o comunque rappresenta la fonte principale delle tue entrate. Vieni da una "gavetta" stabile e ferrata che ti ha permesso di costruire e portare avanti questo mestiere nel tempo dove oggi puoi reputarti un professionista raccogliendone i frutti. Conosci il tuo ambito, sai come muoverti e l'evoluzione non ti fa paura, prima di salire in consolle sai già cosa ti aspetta e come affrontarlo, gli imprevisti per quanto possano angosciarti non ti spaventano perchè sai che nella maggior parte dei casi puoi porvi una soluzione, e questo è dato dal fatto che sai come funziona davvero e dico davvero un'attrezzatura da dj. Sai come gestire a pieno una serata e come muoverti a livello musicale senza mai trascurare la pista e se noti un lieve cambiamento sai come gestirlo, sai anche come rapportarti con i pubblico grazie ad un atteggiamento stabile e professionale che nella maggior parte dei casi non si sbilancia mai e che ti fa gestire ogni tipo di situazione e ti gratifica con la classica frase che si dice quando uno ha saputo fare il suo lavoro: "Questo è uno bravo!". Però sappi che il mondo è fatto a scale non sei arrivato in cima, magari ne sarai cosciente ma il tuo caso non ti consente di poter arrivare in cima oppure la tua posizione ti gratifica e ti sta bene così com'è, oppure dovresti cercare di trovare la strada per salire un gradino in più o magari cogliere quella maledetta palla al balzo che ogni tanto si presenta ma magari a conti fatti, "non ne potrebbe valere la pena".
A volte la strada della vetta implica tante rinunce e tante perdite, a volte le scelte richiedono rinunce e sacrifici, e tu questi conti li hai già fatti?
= 45){ $opz = 3; ?>

Sei un bravo dj :B

Ti sarai preso sicuramente gioco di me e del mio test visto che qui abbiamo un professionista a tutti gli effetti, e se non ti reputi tale sarai sicuramente una persona dalle basi ben fondate e da un esperienza indiscussa.
Sai come muoverti in consolle e ogni volta in cui ti piazzi davanti un'attrezzatura non temi nulla, anche se potresti avere i classici dubbi di un professionista "sovraccaricato" di responsabilità, ogni persona che ha lasciato grandi impronte ha convissuto sempre con i classici dubbi e insicurezze sul suo genere e il rapporto con il pubblico, la paura di non piacere o di alterare la pista durante il suo dj set, anche se alla fine i grandi trionfano sempre, e in ogni passo che si compie per salire la scalinata, più si sale in alto, più aumentano i dubbi e le insicurezze, e soprattutto aumentano i problemi. Una mente geniale e intelligente ha sempre grandi insicurezze che nascondono il successo.
Sicuramente avrai trovato il tuo canale per emergere dagli altri o il tuo successo è dovuto alla tua bravura ma mischiata soprattutto al tuo carisma al tuo carattere e al fatto che tu abbia saputo prendere le scelte giuste nel momento più opportuno. Nulla togliendo che a volte l'ingrediente magico per raggiungere il successo è la fortuna che se l'accompagni al fatto in cui sai prendere le tue scelte e ti sai muovere avrai la via spianata per raggiungere la vetta.
E tu come hai fatto per arrivare a questo livello?

Scopri se sei un bravo dj con questo test

Rispondi a queste semplici domande in tutta sincerità senza barare anche se sai che è sbagliato.
Inoltre se ci sono più opzioni che ti rispecchiano scegli quella che ha maggior valenza o che si verifica più frequentemente.
Abbi cura di leggere bene le domande in quanto le parole sono molto dettagliate e ogni singola parola potrebbe assumere un significato diverso da come lo potresti interpretare, molte risposte apparentemente potrebbero essere simili, studiale bene per evitare di confonderti.
Questo test è solo indicativo, ed è stato costruito mettendo a frutto una buona esperienza nel settore non solo da parte mia, se rispondi distrattamente o barando, non potrai avere un risultato accurato.
Nota Bene! Spesso nel test viene chiesto un indice di prevalenza questo significa che devi prendere in considerazione quello che ti succede o che fai più frequentemente,
Ad esempio: Domanda N.10 "Quale di questi errori è quello che si è ripetuto prevalentemente?".
Se dall'inizio fino ad oggi ti ricordi che hai fatto più cavalli e ti ricordi di meno che ti si è spenta l'attrezzatura di colpo, rispondi la n3 "Si sentono i cavalli".

1. Ti chiamano per fare una serata, qual'è la tua prima preoccupazione:
Non riuscire a soddisfare le esigenze musicali di chi balla
Non sapere se l'attrezzatura è apposto o che potrebbe non funzionare
Non avere il necessario per collegare o far partire l'impianto
Nessuna preoccupazione me la sono sempre saputa cavare

2. Ti chiamano per suonare in un club, cosa ti preoccupa:
Non saper suonare con l'attrezzatura messa a disposizione
Non riuscire a reggere la tensione di stare improvvisamente davanti a tanta gente
La paura di svuotare la pista quando è il tuo turno o quando suoni tu
Ancora non mi è mai capitato di suonare in un club, non saprei
Di solito non mi preoccupa nulla

3. Di solito quando qualcosa va storto cosa fai?
Odio queste situazioni, perdo il controllo, vado in panico, mi innervosisco
Mi mette un pò di tensione ma dopo qualche istante mi concentro e riesco a capire come devo fare per uscirne pulito
Se c'è qualcuno vicino gli chiedo se può aiutarmi
Di solito non mi capita mai o per lo meno non mi è mai capitato

4. Quando qualcosa è andato storto, come hai risolto solitamente?
Spesso sono riuscito a risolvere ad intuito, alcune volte ho trovato la soluzione più opportuna
Ho fatto la prima cosa che mi è venuta in mente ma non sempre la cosa giusta
Sono partito daccapo, a volte anche interrompendo la musica
Non lo so, ma ho sempre risolto, a volte sono stato aiutato, a volte sono stato graziato 😎
Non mi è mai andato nulla di storto

5. Quando ti trovi davanti un'attrezzatura e ti rendi conto che qualcosa non va o non sai come si fa una procedura (ad esempio sei nel menu di un cdj e non riesci ad uscirne), cosa fai?
Chiedo ad un tecnico o al proprietario dell'attrezzatura o a qualcuno che sta vicino di cui sono sicuro che ne sappia più di me
"Giro e rigiro" finchè non trovo il modo di riuscire a far partire l'attrezzatura
Spengo e riaccendo, spesso funziona

6. Ti chiedono di cambiare disco, tu come lo cambi?
Aspetto che finisce la canzone e faccio partire la richiesta
Metto un effetto o comunque taglio bruscamente

7. Ti accorgi che stranamente si è creato un trainwreck accavallando le battute dei due brani, non necessariamente per colpa tua anche magari toccando qualcosa innavvertitamente, tu come risolvi?
Mi impegno a riportare le battute in modo perfetto tra di loro
Reputo se ne vale la pena di sistemare la battuta altrimenti faccio un taglio netto
Taglio nettamente

8. Nel complessivo delle tue serate, come hai soddisfato le richieste del "rompipalle" di turno che ti chiede il pezzo?
Ho sempre soddisfatto le richieste di tutti
Non ho soddisfatto tutte le richieste
Non ho mai soddisfatto richieste

9. Quando hai messo un disco a richiesta, cosa è successo nella maggior parte dei casi? (P.s. Adesso non cambiare la risposta di sopra 😈 )
Si è svuotata la pista
Nulla, non è variato nulla, la gente ha continuato a ballare
Alcune volte ho notato un lieve cambiamento di cui spesso la gente che aumentava in pista
Si è riempita la pista

10. Quale di questi errori è quello che si è ripetuto prevalentemente?:
L'impianto non partiva
Si sentono i cavalli
Si blocca un cdj o qualcosa dell'attrezzatura
Ti sei trovato in uno stato in cui non sapevi come procedere

11. Vieni distratto e quando metti gli occhi sulla consolle ti accorgi che mancano meno di 30 secondi alla fine della canzone, non hai nemmeno scelto il brano successivo, che fai?
Piazzo la prima canzone che mi capita e la faccio partire cercando di metterla a tempo nel migliore di modi
Di solito quando succede perdo il controllo ma alla fine riesco a trovare una canzone da mettere dopo senza curarmi del passaggio
Non mi è mai successo

12. Quando ti accorgi che due brani non combaciano tra di loro sia per differenza elevata di battuta o per genere, come le mixi?
Finisce una e faccio partire l'altra
Taglio netto ma fatto bene
Come tutte le altre, ci lavoro facendo combaciare il tutto e mettendole in linea
Per ogni stile o battuta diversa posso associare una tecnica di mixaggio diversa studiata a priori
Non è il mio caso, ho un genere mio tutto lineare

13. Quale tra queste pecche ti appartiene?
Uso spesso gli effetti o sempre lo stesso effetto
Faccio durare i passaggi troppo a lungo
Insisto sempre su un genere quando dovrei cambiare
Vado in panico quando mi accorgo che devo fare un qualsiasi cambiamento anche previsto
Faccio difficoltà a trovare il brano successivo

14. Quale di questa cose ritieni inutili:
Mixare seguendo una chiave armonica
Mixare brani tutti dello stesso genere e battuta in una serata intera
Usare gli aiuti che offre la tecnologia come il famoso sync

15. Quale di queste situazioni ti intimoriscono in consolle:
Temere di dover trovare il brano successivo all'ultimo momento
Qualcuno improvvisamente tocca qualcosa
Qualcuno ti distrae mentre stai suonando
Potrebbe fermarsi tutto da un momento all'altro

16. Quando contratti le tue serate, qual'è il primo argomento che viene a galla:
Qual'è il tuo fee o cachet o compenso per la serata
Quante persone potresti muovere potenzialmente ad un evento
Quali sono le tracce o il genere che devi suonare
Quante serate hai fatto fin d'ora
Nomi o referenze di altre persone nel settore

17. Come reputi l'ordine sulla catalogazione dei brani:
Ho tutta la musica ordinata e catalogata in modo preciso e maniacale
La musica è sostanzialmente ordinata ma senza nessun criterio
La mia musica non è tanto ordinata, ma nel disordine riesco a trovare quello che voglio
La musica non è in ordine e a volte faccio stento a trovare una canzone da mettere
Metto le tracce in cartelle suddivise per periodi (tipo estate, inverno hit del momento) o per mesi

18. Come reputi il livello di manutenzione della tua attrezzatura:
Ho una cura maniacale della mia attrezzatura che mantengo sempre pulita
La mia attrezzatura non brilla ma mi occupo di tenerla in modo presentabile
Raramente pulisco la mia attrezzatura, a volte una spolverata basta per pulirla

19. Quali di queste fissazioni ti appartiene:
Ho il vizio di muovere spesso a destra e a sinistra gli knob come quella del filtro effetti
Ho la mania di battere il tempo su tutto o di tenere il tempo coi piedi mani e sfregando i denti anche o soprattutto quando non suono
Mi viene in mente sempre che devo andare al bagno ogni volta che inizio a suonare
Mi reputo una persona abbastanza equilibrata e senza vizi o fissazioni

20. Qual'è la tua principale forma di pubblicità e promozione:
Gruppo e/o pagina Facebook o social network equivalente
Materiale pubblicitario cartaceo come distribuzione di locandine flyers bigliettini
Pubblico dei radio streaming in modo periodico o dei mixati sui cloud audio come mixcloud o soundcloud
Pubblicità a pagamento
Faccio vedere come lavoro o quello che so fare tramite video, foto, siti web che parlano di me
Giro per i locali lasciando delle demo

21. Come dovrebbe essere impartito il livello culturale di un dj:
E' importante studiare la storia della musica fino ai giorni d'oggi
E' importante avere una cultura musicale di tutti i generi musicali possibili
Bisogna almeno avere una cultura sui pezzi più famosi mai esistiti
Una cultura musicale completa riguardante solo ed esclusivamente il proprio genere di punta è più che sufficiente.
La cultura musicale non è fondamentale per dimostrare di saper suonare

22. Come impartisci un giudizio nei confronti di un collega che suona:
Osservo attentamente se mentre suona fa qualche cavallo
Se suona con un controller non ci perderei tempo, mentre se suona con i vinili allora dedico il mio tempo ad osservarlo bene
Faccio un reso conto della sua performance finale tenendo presente diversi fattori
Osservo come risponde la pista nei suoi confronti
Raramente esprimo un giudizio su un collega che suona, mi limito a dire "che è stato bravo" se a mio giudizio lo è stato realmente

23. Qual'è la fonte principale che usi per aggiornarti:
Sfoglio le riviste o i siti che parlano dei dj e del clubbing
Seguo le performance di uno o più dj che mi piacciono
Vedo dei video o dvd di performance dei dj famosi o competizioni a livello mondiale
Vedo i video dei festival più importanti a livello mondiale
Leggo i blog, ricerco siti che parlano di djing, alcune volte frequento corsi attinenti che reputo interessanti
Non ho bisogno di aggiornarmi, l'importante è imparare la tecnica fondamentale

24. Quale di queste cose sono fondamentali per migliorare:
Frequentare i locali in cui suonano dj che mettono il tuo stesso genere
Stare al passo con le tendenze e i tempi soprattutto per quanto riguarda l'attrezzatura
Avere un confronto con altri dj
Frequentare form, gruppi e quant'altro si parla di djing

25. Quale è l'elemento che ti contraddistingue dagli altri:
Suono solo con i giradischi
Ovunque io vada riesco a suonare con qualsiasi attrezzatura mi capiti
Ho una buona immagine e perciò un'ottima tenuta di palco
Ho tanta gente che mi segue e che mi appoggia
Sono tecnicamente molto bravo riesco a fare spettacolo con la mia attrezzatura
Ho un repertorio molto vasto sia per genere che per anno, e so intuire quale genere potrei piazzare ad una serata

26. Vieni inserito in una rotazione, ma ti accorgi che uno o più dj sono più bravi di te, come ti comporti? (rispondi onestamente):
Elaboro una strategia per farli risultare più scarsi di me, a volte per giocare sporco ci vuole anche intelligenza e serve a salvarci il culo
Cerco di studiarli a livello di persona come sono fatti, così posso capire come devo agire di conseguenza
Cerco di coltivare un'amicizia con loro, magari mi fanno suonaro o male che vada posso imparare qualcosa da loro
Mi impegno di più continuando a fare quello che faccio sempre, il mio lavoro.
Non saprei, non mi è mai capitata una situazione del genere

27. Come sei preparato nel gestire gli imprevisti:
Suono sempre a 3 o 4 decks, dici che bastano?
Sono abbastanza preparato, ho un unità di emergenza e nel caso posso collegare velocemente un computer o un telefonino in pochi secondi
Ho un'attrezzatura efficeinte e all'avanguardia, non credo ce ne sia tanto bisogno
Non mi sono mai capitati imprevisti, ma non ho nulla per fronteggiarli e non credo sia la cosa principale per dimostrare la bravura

28. Quale di questi compromessi NON accetteresti pur di suonare:
Andare a suonare in porva a gratis
Essere obbligato a suonare con una sola traccia premixata
Oltre a suonare svolgere altre mansioni
Proposte losche o azzardate (chi vuol capire capisca)

29. Quale è secondo te il modo giusto per entrare a far parte di uno staff:
Garantire di portare un buon numero di gente
Essere disposti a partire dai bassi fondi, anche pulire la pista se necessario
Essere sempre presenti e darsi da fare dando il meglio ogni volta dimostrando di aver puntato sulla persona giusta
Accettare tutto ciò che ci viene proposto

30. Qual'è il modo prevalente sulla scelta delle tracce da suonare durante le serate:
Preparo una playlist studiata a priori e la suono durante la serta
Scelgo le tracce in base all'andamento della pista
Ho un genere tutto mio da proporre
Cerco di mettere il mio genere preferito ma mi baso sui gusti della pista
Diciamo che vado ad intuito e mi riesce sempre
Metto più tracce di più generi in modo tale da accontentare tutti, se vedo che un genere "riempie" mi mantengo su quello

[/sociallocker-bulk-1]
Advertisements
Condividi con i tuoi amici ;)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

0 responses on "Sei un bravo dj? Scoprilo facendo un test"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

top
DarioPower.it©. All rights reserved. E' vietata la pubblicazione del contenuto anche parziale senza il consenso dell'autore.