Condividi con i tuoi amici ;)

Djay pro AL

Algoriddim ha presentato oggi un importante aggiornamento per djay Pro AI su Mac, iPad e iPhone che permette di suonare con il sistema DVS con il semplice uso di un dispositivo piccolo come un iPhone, mentre utilizzano giradischi analogici professionali e mixer certificati, tramite due vinili di controllo.

Cosa occorre

Il collegamento basilare per questo software di audio mixaggio si basa sull’uso di un mixer certificato da collegare al dispositivo, prendiamo in considerazione un iPhone che rappresenta la vera rivoluzione di questo aggiornamento, quindi va effettuato prima il collegamento dallo smartphone al mixer tramite questi cavi?

Successivamente i giradischi vanno colelgati al mixer come di norma, ecco lo schema del collegamento:

Per concludere serve una coppia di vinili di controllo (Control Vinyl) della casa madre, questo tipo di vinile in timecode permette di interfacciare il software con il giradischi, ma l’innovazione di questo vinile è data dal fatto che sul lato B contiene tre tracce, ogni traccia permette di far scorrere una parte della traccia scindendo la traccia intera con la tecnologia Neural Mix, infatti questa tecnologia permette di dividere la traccia in tre o piu parti, in questo caso sul vinile abbiamo la parte vocale, quella strumentale e la parte intera della traccia.

Lato B del disco – La parte piu alta della traccia è la main B1, la centrale e la parte Instrumental B2, mentre la parte piu vicina all’eticetta e l’Acapella B3
Lato A – Funge da traccia timecode normale, come la parte B1

I Vinili di controllo sono stati progettati con la collaborazione con con STOKYO, uno dei principali produttori di vinili con sede in Giappone. La vasta esperienza di STOKYO nel campo e l’incessante devozione alla qualità possono essere sperimentate sul nuovo djay Control Vinyl che sarà disponibile a breve sul mercato, seguono i tempi e disponibilità a fine articolo

Mixer supportati

Questo è l’elenco attuale di tutti i mixer supportati per far funzionare Djay pro Al con il timecode

  • Allen & Heath Xone:96 (Mac + iOS)
  • Allen & Heath Xone:PX5 (Mac + iOS)
  • Denon X1850 Prime (Mac + iOS)
  • Pioneer DJ DJM-S3 (Mac)
  • Pioneer DJ DJM-S7 (Mac + iOS)
  • Pioneer DJ DJM-S9 (Mac)
  • Pioneer DJ DJM-S11 (Mac)
  • RANE MP2015 (Mac + iOS)
  • RANE SEVENTY (Mac + iOS)
  • Reloop ELITE (Mac + iOS)

Bada bene che Djay Pro Al non funziona con schede audio (attualmente e forse mai)

Altre caratterisitche di Djay Pro Al

Modifica playlist in streaming: modifica e crea playlist TIDAL, SoundCloud, Beatport e Beatsource al volo, dall’interno di djay.
Effetti audio AI: una suite di effetti audio unica nel suo genere che i DJ possono utilizzare durante le esibizioni
UI Refresh: L’interfaccia utente accuratamente regolata fornisce un controllo intuitivo di tutte le nuove funzionalità e si adatta perfettamente a qualsiasi hardware che i DJ decidano di connettere.
Pitch Cue/ Tone Play: Usa i cue point alterati per creare nuovi motivi musicali dalle tue tracce.

Disponibiliità

Questo aggiornamento è gratuito per gli utenti che hanno già l’abbonamento a djay.

djay per iOS / macOS è disponibile come app universale e scaricabile gratuitamente dall’App Store. Gli utenti possono eseguire l’aggiornamento alla versione PRO, djay Pro AI, tramite un abbonamento con acquisto in-app per 6,99€ al mese o 49,99€ all’anno. Ciò fornisce l’accesso a Neural Mix™ e un’ampia libreria di suoni, loop e immagini, nonché funzionalità DVS e MIDI su controller e mixer supportati.

È disponibile una prova gratuita di 7 giorni dell’abbonamento PRO completo. Gli abbonati hanno accesso a djay Pro AI su Mac, iPad e iPhone utilizzando un unico abbonamento.

djay Pro AI con DVS e Neural Mix™ Vinyl sarà presentato presso gli stand Reloop e Technics al NAMM di quest’anno, dal 3 al 5 giugno ad Anaheim, Los Angeles.

Looks like you have blocked notifications!
Condividi con i tuoi amici ;)