Come fare dirette Instagram e Facebook andando live contemporaneamente su un solo PC o Mac.

Al contrario dello smartphone, il computer ha un sistema di processione e di gestione hardware molto più performante, quindi è possibile condividere l’hardware tra più applicazioni, a tal proposito, possiamo adottare due metodi per le trasmissioni simultanee live: Metodo nativo, o uso del software.

Dirette Instagram e Facebook contemporanee. Metodo nativo

Puoi trasmettere da Facebook tramite la piattaforma stessa premendo il tasto “Video in Diretta” che sappiamo tutti, ti si apre un’interfaccia abbastanza famigliare ed intuitiva, che ti consente di trasmettere facilmente.

Per quanto riguarda Instagram, piattaforma ideata esclusivamente per uso mobile, dobbiamo usare un emulatore, ovvero un programmino che “trasforma” il nostro notebook in un cellulare, quindi ne fa assumere le sembianze come caratteristiche e impostazioni.

Se hai Windows 10 puoi usare un metodo abbastanza carino che ti permette di dividere lo schermo in due, ti basta usare l’emulatore di dispositivi mobili Windows 10x disponibile sul sito della Microsoft.

Puoi provare ad inserire in uno schermo Facebook e sull’altro schermo Instagram.

Per tutti gli altri dispositivi invece puoi usare un emulatore molto celebre usato nel gaming, l’emulatore si chiama Bluestacks e qualcuno di voi forse lo conoscerà già.

Scarica Bluestacks da questo link (non è uno scherzo, anche io quando ho visto la grafica pensavo di aver sbagliato link)

Installa il software come in tutte le comuni applicazioni, per gli utenti Mac ti verrà bloccato il processo di installazione, quindi dovrai andare in

Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy – Consenti

macbook sicurezza e privacy

A fine installazione dovrai loggarti con il tuo account Google, se non ne hai uno devi crearlo, ti ritrovi nella schermata “Crea un Account”.

A processo ultimato, ti ritrovi uno schermo simile ad un tablet con una sola icona “Play Store”, in alto clicca sulla prima tab “App Center” e dal motore di ricerca digita “Instagram” ti apparirà una schermata simile

bluestacks applicazioni

A questo punto andrai ad installare Instagram come una comune applicazione per smartphone, come ben sai dovrai utilizzare Google Play e come per tutti gli app store ti verranno chiesti i dati per il pagamento, ovviamente l’applicazione è gratuita, ma i dati per il pagamento sono necessari.

Per l’accesso ad Instagram dovrai fornire i tuoi dati, ma tieni presente che è un applicazione installata tramite emulatore, quindi come se la stessi usando dal tuo smartphone.

A questo punto ti apparirà l’interfaccia di Instagram che non è necessario spiegarti come usare per fare una diretta.

Esistono altre soluzioni per emulare un telefono su un dispositivo desktop, ma questa attualmente è quella più performante e sicura.

Uso del software OBS

Se non vuoi installare un emulatore sul tuo notebook e hai già installato OBS, puoi pensare di usarlo per trasmettere una doppia diretta.

Ovviamente non sto qui a spiegarti i vantaggi di questo software, per maggiori informazioni e configurazioni leggi l’articolo su come usare OBS Studio su Instagram e su come usare OBS studio su Facebook.

Doppia instanza OBS Studio con Windows

Questo metodo funziona solo con il sistema operativo Windows e consiste nel creare un’altra istanza di OBS Studio come se avessi due software indipendenti tra di loro, o come se avessi aperto due progetti di uno stesso software, quindi ti ritorverai ad operare con Facebook su un istanza e con Instagram su un’altra istanza entrambi contrassegnati da una propria icona.

NOTA BENE: Prima di eseguire questa procedura, a seguito di futuri aggiornamenti del software che vi sono in progetto, fai una piccola prova: Apri OBS Studio, Riducilo ad icona, apri nuovamente OBS Studio, se ti esce una finestra in cui è già in esecuzione “Avvia comunque” e avrai già una doppia instanza di OBS Studio, quindi puoi evitare questo procedimento.

Apri quindi la directory root o dal menu “Start” vai in “Computer” quindi scegli il “Disco Locale (C:)”
La lettera C: è la lettera usata di consuetudine per indicare il primo disco fisso, è importante che in questo percorso ci siano installati i tuoi programmi, altrimenti se hai partizionato l’hard disk o se hai un atro hard disk dovrai scegliere il disco che contiene i tuoi programmi (o in cui tu abbia installato OBS Studio)

Successivamente vai in “Programmi” > “obs-studio”
Se non c’è la voce prova programmi (x86)

Aperta la directory dovrai andare in “bin”

A questo punto avrai una cartella del tipo “64bit”, oppure “32bit”, se hai entrambe le cartelle, scegli “64bit” in quanto il tuo pc esegue la versione a 64 bit.
Per dubbi o approfondimenti puoi seguire questo articolo per sapere quale versione del programma hai installato

La cartella è piena di files “strani”, quindi tu dovrai cercare il file “obs64” e cliccarvi con il tasto destro, e dal menu a tendina cliccare su “Crea Collegamento” come in figura.

dirette simultanee live

Da qui ti uscirà una finestra che dovrai confermare, la finestra ti avvisa che il collegamento verrà inserito sul desktop.

A questo punto sul desktop ti ritroverai due collegamenti: “OBS Studio” e “obs64 collegamento”

Clicca con il tasto destro sul collegamento “obs64 collegamento” e dal menu a tendina vai su “Proprietà”

Dalla finestra che ti apparirà spostati sulla linguetta in alto “Collegamento” e individua il campo “Destinazione” dove dovrai aggiungere la seguente stringa alla fine del testo “-multi” dovrà uscire qualcosa di questo tipo:
“C:\Program Files\OBS\OBS.exe” -multi.

obs studio windows

Clicca su OK a questo punto e prova ad aprire ciascuna icona del programma, ti uscirà una finestra dove ti avvisa che OBS Studio è già in esecuzione quindi tu scegli “Avvia comunque”

dirette instagram e facebook

Doppia instanza OBS Studio con Mac

Con Mac è un po’ più semplice, ti basta usare una linea di comando.

Trova il “Terminale” da “Applicazioni” > “Utility”
(tranquillo non scoppia nulla)

terminale mac Osx

Si aprirà una finestra tipo Star Trek dove dovrai scrivere questa linea di comando:

open -n -a obs.app

Premi invio, si aprirà automaticamente OBS Studio

Adesso scrivi “exit” e premi invio, usciranno una serie di scritte quindi chiudi il terminale come una comune finestra.

Adesso per aprire un’altra istanza di obs devi aprire nuovamente il terminale ed eseguire nuovamente la stessa operazione dall’inizio, si aprirà un’altra istanza dell’applicazione.

Ovviamente non avrai capito una mazza, quindi ti riporto i tre semplici passaggi illustrati che devi eseguire dopo aver aperto il terminale:

dirette instagram e facebook
Scrivi la linea di comando dopo il prompt che finisce con il simbolo del dollaro
open -n -a obs.app
premi invio
dirette instagram e facebook
digita exit e premi invio
dirette instagram e facebook
Chiudi la finestra (dal pallino rosso) e ripeti la stessa procedura per riaprire una nuova istanza di OBS Studio

Come si dice Enjoy!!

DISCLAIMER: Per te amico che hai il tuo blog vlog o altro mezzo parallelo a questo, come vedi è notte fonda, e per scrivere questo articolo ho dovuto fare alcune ricerche e scambio di idee con programmatori. Avrai sicuramente molte migliaia di visualizzazioni più di me e in testa ai motori di ricerca, se hai un po’ di coscienza almeno, indica la fonte in cui ti sei informato.
Grazie di cuore.

Looks like you have blocked notifications!
Condividi con i tuoi amici ;)
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •